Home » Cronaca & Calamità » Morti 200 immigrati sulle coste della Libia
immigrati

Morti 200 immigrati sulle coste della Libia

I 200 immigrati a bordo del barcone che si è ribaltato cercavano di raggiungere l’Italia

Si teme un’altro pesante bilancio di vittime nella disperata corsa degli immigrati verso l’Europa, questa volta però avvenuto poco distante dalle coste libiche.

Sarebbero 200 al momento gli immigrati morti nel nuovo, tragico, incidente avvenuto in mare, secondo le stime delle autorità libanesi. Il barcone su cui viaggiavano più di 400 persone si è ribaltato, qualche ora dopa aver lasciato la città libica di Zuwara, bloccando al suo interno la metà circa dei passeggeri, che è morta per annegamento.

I sopravvissuti sono stati portati nella città di Sabratha, ad Est di Tripoli. La maggior parte di essi proveniva dall’Africa sub-sahariana, dalla Siria, dal Pakistan, dal Marocco e dal Bangladesh.

Loading...

Altre Storie

Incidente a Bellolampo, morti giovani coniugi su moto

L’incidente è avvenuto sulla strada che porta alla discarica di Bellolampo. Dramma a Palermo. Una giovane coppia di coniugi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *