Home » Politica & Feudalesimo » Parentopoli 5Stelle una bufala: nel movimento ogni candidatura è scelta online dai grillini

Parentopoli 5Stelle una bufala: nel movimento ogni candidatura è scelta online dai grillini

Parentopoli M5S, l’ex moglie di Grillo divide in due i pentastellati di Rimini

Scoppia l’ombra di una presunta parentopoli all’interno dl M5S. A Rimini l’ex moglie di Beppe Grillo, Sara Toni, avanza la sua candidatura per le prossime comunali. Il M5S di Rimini si trova subito diviso, tra chi sostiene che Sara Toni sia ancora più ‘grillina’ dello stesso Beppe Grillo e chi invece afferma di non averla mai vista in assemblea.A schierarsi apertamente, senza alcuna remora, dalla parte dell’ex moglie è una stessa consigliera comunale di Rimini del M5S, Carla Franchini: “Sonia? La conosco e la stimo. E’ nelle corde del partito, forse anche più grillina di Grillo“. Afferma la consigliera comunale pentastellata, ma sull’ipotesi di una candidatura mostra ancora qualche remora, sostenendo che i tempi non sono abbastanza maturi, perché si mostri apertamente in politica.
sara-toni-grillo
Dalla parte opposta si è invece schierato apertamente Gianluca Tamburini, capogruppo del M5S a Rimini, il quale sostiene senza mezzi termini di non averla mai vista alla riunioni. Due affermazioni completamente opposte tra loro, che non fanno assolutamente chiarezza sulla spinosa situazione. A chi dare credito dunque?

Innanzi tutto va specificato che la candidatura di Sara Toni non mira alla poltrona più alta di Rimini, ossia quella del sindaco, ma infatti come ha specificato lei stessa, vorrebbe proporsi in veste di consigliera comunale. Ma il tanto accanimento contro la sua candidatura non è contestato sulla base della sua condizione, ovvero ex moglie di Grillo, quanto il modo in cui Sara Toni avrebbe difeso la sua candidatura. “Forse il mio nome viene fuori perché a pochi mesi dalle elezioni siete a cazzeggiare su rotonde, parcheggi e fondazione Fellini invece di presentare liste credibili, se i presupposti sono questi Gnassi governerà altri dieci anni“. Toni piuttosto accesi che non fanno pensare vi sia coesione all’interno dei 5 Stelle riminesi.
Marco Affronte, europarlamentare M5S, nonché proveniente dalla stessa Rimini, si è sentito in dovere di ribattere all’aspra affermazione della donna, difendendo i suoi colleghi: “In pratica, Sonia Toni, accusa i 5 Stelle di Rimini di occuparsi del problemi della città invece di pensare a nomi e liste“.

Sara Toni tra l’adesione agli ideali del M5S e le regole della candidatura

Se queste sono le premesse difficilmente Sara Toni riuscirà ad ottenere un posto di rilievo all’interno del Movimento, di sicuro non lo farà inimicandosi coloro che dovrebbero aiutarla nel suo intento. Dal canto suo Beppe Grillo non ha ancora commentato la vicenda, e il suo intervento d’altra parte potrebbe sembrare troppo fazioso, sia in un senso che nell’altro. E in ogni caso Grillo non potrebbe opporsi alla candidatura dell’ex moglie, dal momento che nessuno viene escluso se non per reati penali – lo stesso Grillo non può proporre la sua candidatura a causa di una condanna precedente. Ogni adesione al M5S è spontanea e la presenza alle riunioni del gruppo, la militanza agli eventi, costituisce l’unico elemento chiave per poter avanzare la propria candidatura. Non esistono giochi di potere interni, nessun clientelismo o nessuna parentopoli: il tutto viene deciso online, tramite il voto dei partecipanti del movimento. Questo il metodo trasparente tramite cui il movimento cerca di mantere pulita e chiara la propria identità. Se Sara Toni convincerà i grillini a votarla, allora sentiremo parlare di lei sempre più spesso. Ma un dialogo civile  e soprattutto una visione comune  devono essere raggiunti tra i pentastellati di Rimini.

Loading...

Altre Storie

Gentiloni si piega agli scafisti Nessun blocco navale in Libia

Il blocco navale è «escluso». Sarebbe, spiega Roberta Pinotti, «un atto ostile» nei confronti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *