Home » Politica & Feudalesimo » Proroga quote latte. UE apre procedura di indagine per aiuto di Stato

Proroga quote latte. UE apre procedura di indagine per aiuto di Stato

L’Italia ha un mese di tempo per dimostrare alla Commissione Europea che lo slittamento al 30 giugno 2011 (di 6 mesi) della rata delle multe sulle quote latte non viola il trattato in materia di aiuti di Stato.

Era il 25 febbraio 2011, quando fu approvato il decreto Milleproroghe contenente la norma contestata dalla Commissione. A seguito delle forti pressioni della Lega Nord, sempre molto (troppo) sensibile sul tema, fu concessa la proroga per il pagamento delle multe agli allevatori che non avevano ancora pagato.

Allora la decisione fu molto contestata, in particolare (e a ragione) dagli allevatori che avevano pagato regolarmente. Uno dei tanti regali concessi dal precedente governo a coloro che non rispettano la legge. Tanto per cambiare, sarà ancora una volta la collettività a dover metter mano al portafogli, e farsi carico del pagamento della probabile multa.

Loading...

Altre Storie

Gentiloni si piega agli scafisti Nessun blocco navale in Libia

Il blocco navale è «escluso». Sarebbe, spiega Roberta Pinotti, «un atto ostile» nei confronti di …

One comment

  1. Ok MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    Quote latte ma quelle di Saluzzo Provincia di Cuneo..dove sono andate a finire ? Chissà..quanto latte versato e denaro sprecato ma anche guadagnato.. c’è qui chi ride e c’è qui chi piange..ancora ad oggi!
    Morando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *