Sesso orale se vince NO: Paola Saulino mantiene promessa

0
L’attrice campana – naturalizzata newyorkese de facto – ha ottenuto un’insperata celebrità promettendo a gran voce sesso orale ad ogni latitudine dell’italico stivale per tutti coloro che si fossero espressi negativamente rispetto alla riforma della Costituzione.

E quest’ultima locuzione è da intendersi letteralmente, in ambedue le accezioni ch’è lecito attribuirle secondo i presupposti appena enunciati.

Insomma la Saulino non intende farsi mancare proprio nulla. Se in molti provocatoriamente chiedono le dimissioni a Barbara D’Urso e a Gigi D’Alessio, gli unici che rimarranno soddisfatti sono quelli che hanno seguito da vicino la campagna pro ‘No’ della bella porno attrice Paola Saulino.1480938536566_1480938558-jpg-referendum_costituzionale_sesso_orale_a_chi_vota_no_paola_saulino_mantiene_la_promessa

“Verranno prese in considerazione le mosse fatte sui social a favore della causa (condivisioni, schieramenti, stati) visto che ormai i social rappresentano il nostro punto di vista“.

Per quanto riguarda le cavie che si sottoporranno al tour, ha raccontato che deciderà in base ai social con chi decide di condividere l’argomento, taggando qualcuno o anche solo condividendo lo stato da lei pubblicato. “Intanto – conclude – io mi alleno”. Per il prossimo mese sono state organizzate 10 tappe per il suo particolare tour: Roma (7 gennaio), Firenze (9 gennaio), Bologna (11 gennaio), Verona (12 gennaio), Milano (13 gennaio), Torino (15 gennaio), Napoli (17 gennaio), Bari (18 gennaio), Lecce (19 gennaio) e Palermo (21 gennaio). “Da ciò, e dalle prenotazioni (se siete stati in grado di prenotarvi) verranno tratte le conclusioni” – ha spiegato Paola. Per fare un riferimento artistico, sarò per voi la “Madonna col Pompino'”; ogni riferimento ad uno dei soggetti più ricorrenti dell’iconologia cristiana – la celeberrima “Madonna col Bambino” – ovviamente non è puramente causale.

Loading...
SHARE