Dove e come vedere Bologna – Crotone, streaming gratis e diretta live tv Sky o Dzan?

Dove e come guardare la partita

Bologna Crotone si disputerà questa sera, domenica 29 novembre 2020, alle ore 15.00  La partita sarà visibile sui canali Sky e nello specifico sui canali Sky Sport, sia sul satellite che sul digitale terrestre ed ancora Sky sport Arena al numero 204 del satellite. Ovviamente chi vorrà potrà seguire anche il match in diretta streaming. Gli abbonati potranno affidarsi a Sky Go per poter vedere il match, scaricando l’app su dispositivi mobili quali computer e notebook o ancora tablet e smartphone. Ci sarebbe ancora un’altra possibilità, ovvero guardare il match su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che da la possibilità di poter assistere ai più importanti incontri di calcio, ovviamente dopo aver acquistato uno dei pacchetti offerti.

Il Bologna torna nel suo Dall’Ara per cercare la seconda vittoria di fila, un evento che manca alla squadra di Sinisa Mihajlovic dalla stagione passata. L’ultimo filotto di successi infatti risale al periodo fine gennaio-inizio febbraio quando Palacio e compagni firmarono una tripletta vincendo contro Spal (a Ferrara), Brescia (in casa) e Roma (all’Olimpico), una striscia che spinse i rossoblù emiliani a lambire la zona Europa prima dello stop del campionato per Covid.

Dopo il blitz di Genova, arriva il Crotone ultimo della classe e dunque la possibilità di fare doppietta è molto invitante anche se il Bologna con le avversarie meno quotate ha sempre sofferto negli ultimi anni. Prendere tre punti sarebbe un bel colpo d’ala in classifica con la prospettiva di salire nella parte sinistra e spegnerebbe i bollori di Mihajlovic tornati molto caldi dopo il flop di metà settimana in Coppa Italia contro lo Spezia, per la prova negativa di molti titolari ai quali il tecnico serbo chiede una reazione.
Niente turn over
Accantonata per il momento l’ipotesi del turn over che sembrava possibile coi rientri di Poli, Medel, Sansone e Mbaye dai rispettivi infortuni. Il capitano non è ancora pronto per giocare da titolare; Medel è in ballottaggio con Svanberg per un posto in mediana ma lo svedese, ormai affiatato con l’intoccabile Schouten, resta favorito; Sansone andrà in panca aspettando il suo turno visto che Barrow giocherà regolarmente e in difesa non è il momento di dare respiro a Lorenzo De Silvestri in favore di Mbaye. Si capisce che Sinisa Mihajlovic, fiutando il rischio di una trappola, voglia affidarsi alla squadra migliore anche se dopo il k.o. in Coppa tutti sono sotto osservazione e non ci saranno più sconti per nessuno in caso di altre prove negative.

Il Crotone arriva a Bologna, dove nei sei precedenti tra Serie A e B ha ottenuto tre vittorie, molto incerottato. Oltre alle assenze di Cigarini e Rispoli, nella rifinitura di ieri si sono fermati Benali, Rivière, Djidji e Siligardi (ex di turno). La squadra di Stroppa è decimata alle assenze ma almeno ritrova Luperto in difesa e si affiderà ancora alla verve di Messias (fresco di rinnovo di contratto) che andrà a fare coppia in attacco con Simy, e al dinamismo di Molina che torna dopo i problemi per la positività al Covid 19.

luca: