Press "Enter" to skip to content

Torna l’ora legale: cosa cambia dal giorno 29 marzo 2020

La primavera non è cominciata nel migliore dei modi per via di quello che sta succedendo nel mondo a causa del Coronavirus e non solo. Dal momento in cui la bella stagione ha bussato alla nostra porta sono finite anche le belle giornate e l’Italia è stata investita da un’importante allerta meteo… a ogni modo, adesso le giornate cominceranno ad essere più lunghe dato che il 29 marzo subentrerà l’ora legale.

Mal tempo in Italia

Nel corso di queste settimane continua a tenere banco quella che è l’emergenza del Coronavirus nella nostra nazione. Le abitudini sono state stravolte e la quarantena è diventata molto più difficile da quanto in tutto lo stivale si stanno tenendo delle forti perturbazioni di pioggia che stanno incrementando il momento di difficoltà che gli italiani stanno passando, rimanendo così bloccati in casa sia per la quarantena che per il cattivo tempo.

Tutto è frutto del caso, ma il tempismo gioca comunque a favore della necessità di rimanere a casa come disposto anche dal Governo italiano, data l’emergenza derivante dalla pandemia del Coronavirus.

Torna l’ora legale

Alcune cose però, nonostante l’allarme per la diffusione della pandemia del Coronavirus non cambiano in quanto non possono essere cambiate. Quindi se da una parte abbiamo il maltempo che desta preoccupazioni per le varie inondazioni che si stanno verificando nel territorio nazionale, dall’altra troviamo il consueto appuntamento con la quarta domenica del mese di marzo che è l’appuntamento che tutti aspettano per via del cambiamento dell’orario dato che sta tornando l’ora legale.

Dunque, ecco stanotte si dovrà potare indietro l’orologio di tre ore in attesa che torni effettivamente l’ora legale e tutto nella nostra via quotidiana subirà il cambiamento di un’ora. Ma quali saranno gli effetti sulle persone?

Gli effetti dell’ora legale

Nel momento in cui viene ripristinata l’ora legale la prima cosa a cui tutti pensano è il fatto di dormire comunque un’ora in meno… ma non sono solo queste le conseguenze.

Negli anni è stato riscontrato come il ritorno dell’ora legale sulle persone abbia conseguenze fisiche come l’aumento dell’insonnia, irritabilità e nervosismo. Questi sintomi potrebbero essere amplificati dal momento in cui la nostra psiche attualmente è stata messa a dura prova per via della quarantena forza da Coronavirus che ha già stravolto le nostre abitudini fisiche e cambiato drasticamente anche la nostra concezione del tempo per via della vita costante in casa… anche se adesso rappresenta la migliore cura contro il Coronavirus.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *