Home » Primo piano » Aids: ecco come e dove si nasconde nelle cellule

Aids: ecco come e dove si nasconde nelle cellule

Ecco dove si nasconde l’ Aids e come fa a diventare invisibile: i ricercatori dell’Icgeb di Trieste hanno fotografato la struttura del nucleo dei linfociti e le tane utilizzate dall’Hiv. La rivoluzionaria scoperta è stata fatta da un team guidato dal professor Mauro Giacca e sarà pubblicata sul sito ufficiale di ‘Nature’. I risultati di questo studio, tra l’altro, saranno fondamentali per lo sviluppo di nuovi farmaci contro l’Aids.

La pericolosità del virus dell’Hiv sta proprio nella capacità di introdursi e mescolarsi nel Dna delle cellule che infetta, divenendo sostanzialmente invisibile. Questo processo è reso possibile da un enzima (trascrittasi inversa) che converte il genoma virale.

Fin qui, però, gli studiosi non erano mai riusciti a capire come mai l’Aids scegliesse solo alcuni dei circa 20mila geni umani e come facesse a “nascondersi” ai farmaci fin qui sperimentati. Ora, però, la scoperta del Centre for Genetic Engineering and Biotechnology di Trieste apre nuove prospettive per la sperimentazione di nuove cure, fino alla possibilità di individuare una cura definitiva.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16894″]
Loading...

Altre Storie

Acqua minerale contaminata: Otto lotti ritirati

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di otto lotti di acqua minerale prodotta da Fonte Cutolo …

One comment

  1. era l’ora che lo scoprissimo nudo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *