Home » Politica & Feudalesimo » Boldrini assenteista: presiede la Camera solo nel 28% delle sedute

Boldrini assenteista: presiede la Camera solo nel 28% delle sedute

laura-boldrini-bavaglioLaura Boldrini, la presidente della Camera presentata come il nuovo che avanza, è al centro di una polemica con alcuni quotidiani che nei giorni scorsi hanno evidenziato la sua tendenza all’assenteismo. Nell’aula nella quale dovrebbe essere la numero uno, evidenzia il ‘Corriere della Sera’, la Boldrini è sempre più assente, mentre sempre più spesso è presente davanti alle telecamere e ai microfoni delle TV. Nei giorni scorsi, diversi deputati della minoranza avrebbero evidenziato il problema con irritazione e anche ilarità. La replica del portavoce personale della presidente della Camera, Roberto Natale, non ha fatto altro che aggravare la posizione della Boldrini:

“Dall’inizio della legislatura al 30 giugno ci sono state (senza contare le riunioni del Parlamento in seduta comune) 42 sedute della Camera, per un totale di poco più di 190 ore, e Boldrini  ha presieduto per circa 54 ore (più del 28 per cento: dato equivalente a quello dei suoi predecessori nei corrispondenti periodi delle due legislature precedenti)”.

Insomma, la Boldrini, che ci è stata presentata come il nuovo che avanza, si sta comportando esattamente come i precedenti presidenti della Camera, che vi si recavano a presiedere meno di una volta su tre. Quasi a tempo perso.

Loading...

Altre Storie

Con l’auto sulla folla: «Volevo ammazzarne tanti»

«Volevo ammazzarne di più», dichiara stralunato al pm Stefano Latorre che va a interrogarlo nel …

2 comments

  1. ma avevano fatto tanto polverone x quella statale che timbrava e stava a casa a farsi i lavori….avra’ imparato da questi…ahhhhhh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *