La buona scuola: Ascani (PD) zittita dal precario [Video]

La buona scuola continua a mietere proteste e delusioni, soprattutto presso gli stessi elettori del PD. Dopo le campagne Web dei giorni scorsi, quando insegnanti e precari hanno preso di mira anche la pagina Facebook di Matteo Renzi minacciando di non votare mai più Partito Democratico, qualche giorno fa è toccato all’onorevole Anna Ascani, prendersi una buona dose di rimostranze da parte di un precario.

La Ascani ha presenziato all’assemblea che i sindacati avevano organizzato in piazza del Pantheon a Roma: alla stesa manifestazione erano presenti anche esponenti del Movimento 5 Stelle, accolti da applausi, mentre per la piddina, c’è stata la dura contestazione da parte di un precario che l’ha incalzata così:

Se volevate dialogare ascoltavate tutte le mozioni che da ottobre sono arrivate al Miur, e delle quali non si è più avuto notizia. Il vostro è un dialogo di facciata, che cercate oggi perché siete in campagna elettorale. Ma ci avete presentato un testo completamente diverso da quello iniziale, quale dialogo pretendete. Rischio di andare a casa a settembre perché sono un precario di seconda fascia che mi esaspera.

La replica dell’Ascani sul ddl e la buona scuola è stata:

C’è ancora tempo per fare modifiche, siamo qui per questo.

C’è da fidarsi?

Anna Ascani contro il precario | Video

[jwplayer player=”1″ mediaid=”18001″]

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*