Napoli, rubavano le auto del car sharing: tre arresti

0

Tre le persone arrestate con l’accusa di concorso in furto aggravato e continuato, indebito utilizzo di carta di credito e simulazione di reato aggravata e continuata. Accusate di essere coinvolte negli oltre 100 furti di auto utilizzate per il car sharing a Roma, tre persone della provincia di Napoli sono finite in carcere.

L’indagine è stata avviata dopo la denuncia di rappresentanti legali di ENI S.p.A. A quanto ricostruito, gli arrestati creavano account sul portale del servizio di car sharing intestati a persone a cui avevano rubato dati anagrafici, numero dei documenti, utenze telefoniche e numero di carte di credito.

L’indagine è scattata a giugno 2015. Ne distruggevano il sistema di geolocalizzazione e da Roma le portavano a Napoli per rivenderle. Durante le perquisizioni domiciliari sono state trovate diverse carte di credito, schede telefoniche e documenti intestati a terze persone.

Loading...
SHARE