Home » Cronaca & Calamità » Nomadi su auto polizia: ecco perché è una bufala [VIDEO]

Nomadi su auto polizia: ecco perché è una bufala [VIDEO]

Sta facendo molto discutere il video nel quale si vedono dei nomadi che sfrecciano a bordo di un’auto della polizia. In realtà si tratta di una bufala, spiegata dalla stessa polizia di Stato tramite una nota pubblicata anche sulla pagina ufficiale Facebook (Agente Lisa). La vettura non è una di quelle di serie degli agenti, bensì una macchina usata per le riprese televisive.

Nel video, che in poche ore ha ottenuto record di visualizzazioni su Facebook, si vede un’Alfa 159 della polizia che sfreccia nella capitale, in via La Monachina sotto lo sguardo divertito di alcuni ragazzini rom. A bordo della vettura ci sono 5 nomadi, tra cui una donna che incita gli altri a registrare tutto. L’uomo al volante, invece, gioca a fare il poliziotto e grida: «Ao che caxxo fate?».

La presunta vettura della polizia sgomma tra i rifiuti della Massimina e vicino ad un’altra volante ferma su un carroattrezzi. Entrambe le auto sono senza targa e hanno scatenato le ire del popolo del Web, che si chiede come abbiano potuto degli agenti in servizio dare la propria vettura ai rom.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16687″]

Mentre la Questura acquisisce il video e avvia le indagini del caso, la polizia di Stato avvisa che quelle delle immagini sono delle auto di scena utilizzate per fiction e film e che i cittadini possono assolutamente fidarsi delle forze dell’ordine. Ecco il comunicato integrale:

Attenzione – si legge nella nota – sta circolando in rete un video che molti utenti stanno condividendo, anche su facebook, dove ci sono stranieri che sembrano utilizzare una macchina della Polizia. Non è una macchina delle nostre ma una usata per fiction o film. Chi è del mestiere come noi riconosce la mancanza di peculiarità che ci sono solo sulle nostre auto, cioè su quelle “vere”. Lampeggiante di un’altra serie di vetture, mancanza del separatore in plexiglas interno all’abitacolo, computer lato passeggero e per finire marmitta e cerchi di altri veicoli. Evidentemente quindi una macchina assemblata per esigenze sceniche. È già stato individuato a Roma il luogo dell’accaduto e la ditta proprietaria. Ora la Questura di Roma sta verificando se non ha custodito al meglio questo “materiale di scena” o se le e’ stato sottratto. Al termine degli accertamenti si procederà in ordine alle responsabilità penali per questo grave episodio. Chiedo a tutti voi – conclude – , della squadra di Agente Lisa, di condividere questo post perché è importante smontare subito questa “bufala” che vuole solo minare la fiducia dei cittadini. Grazie a tutti e buonanotte dall’Agente Lisa.

Caricamento in corso ...

Altre Storie

Pepe a rischio salmonella: ritirato un lotto a rischio

Pepe nero con tracce di salmonella spp, il batterio responsabile della diffusione della salmonellosi: è questo …

3 comments

  1. Vediamo che uso “creativo” se ne può fare di un’auto scenica con i colori della polizia???
    (tanto è una bufala)

    Accompagnare un latitante.
    Trasportare armi.
    Trasportare droga… (lo so che questo è uno di quelli che vi piacerebbe fare)
    Fare delle truffe.
    Fare dei sequestri di persone.
    …..aggiungetene qualcuno anche voi!

  2. Certo, auto finta … ma quando in autostrada di notte ti raggiunge da dietro una di queste auto con lampeggianti accesi, chi si può sentire al sicuro ? sarà la stradale o dei rom ubriachi che ti picchiano, stuprano la fidanzata e poi ti portano via l’auto ? è ancora lecito e saggio fermarsi, se inseguiti da una pattuglia della stradale … oppure è meglio continuare a premere sull’acceleratore e chiamare contemporaneamente il 113 ??? e se poi sono veri poliziotti e ti sparano ? Io sequestrerei x ipotesi di reato l’auto ai ROM e li sbatterei in galera xché si preparavano x una rapina e/o sequestro di persona !

  3. Il bello è che la polizia ti spiega come distinguere un’auto vera da una finta … fatelo voi di notte con lampeggianto che ti abbagliano … io se mi trovo seguito da una di queste tiro dritto e chiamo il 113, e se cercano di fermarmi tagliandomi la strada li sbatto fuori speronandoli ! Poi vediamo la differenza tra ii rottame contorto di un’auto da ROM finta, ed un rottame di una pattuglia vera ?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *