Samsung Galaxy Note 7 – nuovi aggiornamenti per renderlo sempre meno utilizzabile

Come anticipato in apertura in USA Samsung ha intenzione di disattivare tutti i Galaxy Note 7 per costringere i clienti a ridarlo indietro, ma qui invece come si muoverà? In Europa, grazie ad aggiornamento che molto probabilmente debutterà in data 15 dicembre, sarà possibile caricare la batteria di un Note di settima generazione più del 30%, rendendo il dispositivo del colosso corrano poco utilizzabile.

L’aggiornamento avrà inizio il 19 dicembre per impedire che le batterie del Note 7 possano trasformare i prodotti elettronici in mattoni incandescenti.

Nessuna tregua per il Samsung Galaxy Note 7.

Samsung ha speso moltissimo tempo e denaro per cercare di ritirare dal mercato tutte le unità di Samsung Galaxy Note 7 per le questioni di sicurezza che sicuramente conoscete. Avere a disposizione uno smartphone con al massimo il 30% di batteria residua significa poterlo utilizzare per neanche mezza giornata.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *