Home » Primo piano » Tim e Vodafone, servizi automatici a pagamento dal 21 luglio: come disattivarli

Tim e Vodafone, servizi automatici a pagamento dal 21 luglio: come disattivarli

vodafone-timDal 21 luglio 2014, i servizi LoSai e Chiama ora di Tim diventeranno a pagamento: una vera e propria batosta, soprattutto per tutti quei clienti che non sono molto informati sui cambi tariffa e sui cambiamenti attuati dalle compagnie telefoniche. In sostanza, i clienti del gestore andranno a pagare 1,90 euro ogni quattro mesi, che all’anno ammontano a 5,70 euro. In tal senso, Telecom Italia andrà a guadagnare oltre 100 milioni di euro. Anche Vodafone cambia la propria politica sui servizi Recall e Chiamami: essi, infatti, andranno a costare 6 centesimi al giorno, nel caso in cui i servizi siano effettivamente fruiti, fino a 21,36 euro annuali.

Per i nuovi utenti, tali servizi saranno attivati in automatico e sarà cura dell’utente disdirli: il cambio tariffe dei servizi che passano da gratuiti a pagamento è comunicato ai clienti mediante un SMS (che potrebbe anche non essere ricevuto dall’utente, magari per problemi di linea). Vodafone, invece, include il servizio in ogni SIM e non effettuerà comunicazioni in merito.

Per disattivare la ricezione dei messaggi LoSai e Chiama ora di Tim, bisogna chiamare il numero gratuito 40920, mentre per disdire Recall e Chiamami il numero gratuito di Vodafone, ossia 42070, oppure collegandovi ai rispettivi siti degli operatori telefonici e gestire entrambi i servizi mediante la propria area personale fai-da-te.

 

Loading...

Altre Storie

Cane molecolare trova il cancro prima delle anilisi mediche

Diagnosticare un tumore solo annusando una persona. Il cane Liù è stato addestrato a scovare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *