Home » Varie & Avariate » Treno d’oro nazista: vicini alla verità
treno d'oro

Treno d’oro nazista: vicini alla verità

Nuove tracce sul treno d’oro nazista nella città polacca di Walbrzych

Una scoperta “significativa” legata alla ricerca del fantomatico treno d’oro nazista, smarrito durante le vicende della Seconda Guerra Mondiale, è stata fatta nella città polacca di Walbrzych.

Il vicesindaco della città, Zygmunt Nowaczyk, ha detto in una conferenza stampa che era stato contattato da alcuni avvocati per conto di due uomini, che affermano di aver trovato una parte del tesoro nazista perduta da qualche parte nei confini della città.

il vicesindaco ha detto però anche che insieme alla notizia non è stata offerta alcuna prova diretta, ma ha detto che gli uomini chiedono un “compenso per la scoperta”, equivalete al 10 per cento del bottino ritrovato. Tale tesoro potrebbe potenzialmente avere un valore di centinaia di milioni di euro e sarebbe di proprietà dello stato polacco, qualora venisse trovato.

Loading...

Altre Storie

Attacco di epilessia al ristorante, la titolare la rimprovera: “Mangia a casa”

Stava mangiando al ristorante con il marito quando all’improvviso è stata vittima di una crisi epilettica. …

One comment

  1. Se la notizia è vera, ben venga.
    Nell’elenco dei tesori scomparsi c’è da scoprire che fine hanno fatto, soldi, opere d’arte etc. depredate dai convogli tedeschi in ritirata. Famoso è l’oro di Dongo, ma altri fatti avvenirono lungo le strade che erano dirette a nord. Improvvisamente, molti partigiani o sedicenti tali, si arricchirono nel 1945.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *