Canzoni di Natale 2018, da cantare con Playlist, Titoli e musica natalizia

Il Natale, festa romantica per definizione, è un momento magico non solo solo per i più piccoli, che aspettano il caro vecchietto panciuto che sbuchi dal camino, ma anche per i grandi, che amano lucine e dolci melodie tipiche in questo periodo dell’anno. Non solo le tradizionali canzoni che conosciamo a memoria, fin dalle prime recite della scuola elementare, ma anche nuove versioni e rivisitazioni da parte di grandi artisti, che è sempre bello avere come sottofondo durante la sera della vigilia. Anche per i meno sognatori, che non sentono il forte spirito natalizio, sarà un’occasione per farli emozionare sulle note delle voci natalizie per eccellenza, come Michael Bublè e Mariah Carry.

Tutti i grandi della musica internazionale hanno reinterpretato dei classici natalizi. Ecco le cover più note

Ebbene sì, quest’anno ci stiamo dedicando al Natale. Vogliamo aprire il nostro cuore e prendere dal Natale ciò che di buono ha da offrirci, se non altro per scaldare gli animi in questo freddo inverno.Se sei tra quelli che odiano il Natale fermati un attimo, non vogliamo invogliarti a comprare alcunché o provare a convincerti a cambiare opinione. Oggi vogliamo solo ascoltare musica.

La musica evoca sempre ricordi, sensazioni ed emozioni che fanno parte di noi. E quanti di noi non si sono emozionati con le canzoni di Natale? Case, negozi, locali e strade risuonano di musiche natalizie che tutti noi abbiamo sentito almeno una volta nella vita. Quali sono le canzoni di Natale più belle e famose? Tralasciando le canzoni più frivole, qui abbiamo a che fare con cantanti e canzoni con la “C” maiuscola.

  1. Bing Crosby – White Christmas
  2. Frank Sinatra – Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!
  3. Michael Bublè – Jingle Bells
  4. Celine Dion – Happy Xmas (War Is Over)
  5. Band Aid 20 – Do They Know It’s Christmas?
  6. Justin Bieber ft. Mariah Carey – All I Want For Christmas Is You
  7. Ariana Grande – Last Christmas
  8. Pentatonix – Mary, Did You Know?
  9. Bruce Springsteen – Santa Claus Is Comin’ To Town
  10. Mariah Carey – Oh Holy Night

Bing Crosby – White Christmas

Uno dei quei casi nei quali la cover supera l’originale. Tutto il mondo conosce “White Christmas” (tradotta anche in italiano come “Bianco Natale”) associandola alla voce di Bing Crosby. Ma in realtà il cantante americano incise il brano solo due anni dopo la sua composizione: l’originale, datato 1940, porta infatti la firma del compositore Irving Berlin. Un successo clamoroso che valse a Crosby anche l’Oscar 1943 per la miglior canzone, essendo inserita nel film “La Taverna Dell’Allegria”.

Frank Sinatra – Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!

Altro brano entrato nella tradizione della festa del 25 dicembre. “Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!” è una canzone del 1945 composta da Sammy Cahn e Jule Styne, interpretata per la prima volta da Vaughn Monroe. È però la cover del 1950 di Frank Sinatra a consegnarla alla leggenda.

Michael Bublè – Jingle Bells

Un superclassico natalizio tornato a vivere sotto una nuova veste nel 2011 grazie alla versione jazzata firmata da Michael Bublè per il suo album “Christmas”. Per l’occasione, l’artista canadese è affiancato dalle voci dal trio delle Puppini Sisters, che danno un tocco retrò al brano.

Celine Dion – Happy Xmas (War Is Over)

Il successo planetario di John Lennon e Yoko Ono vive di nuova luce grazie alla voce potente di Celine Dion, che nel 1998 ne firma una nuova versione dal taglio più pop.

Band Aid 20 – Do They Know It’s Christmas?

“Do They Know It’s Christmas?” è il brano che Bob Geldof e Midge Ure scrissero nel 1984 per raccogliere fondi per combattere la carenza di cibo in Etiopia. Nella versione originale ci sono le voci, tra gli altri, di Bono, Tony Hadley, Simon Le Bon, Sting e tante altre star di quegli anni. Nel 2004, Chris Martin dei Coldplay rilancò il progetto, sempre coinvolgendo Geldof e Ure: alla voce in questa versione figurano Damon Albarn, Bono, Dizzee Rascal, Dido, Joss Stone, Paul McCartney, Thom Yorke, Robbie Williams e molti altri.

Justin Bieber ft. Mariah Carey – All I Want For Christmas Is You

Nell’inverno 2011, Justin Bieber fa sua la hit di Mariah Carey “All I Want For Christmas Is You”, inserendola nell’album “Under The Mistletoe”. Ma al suo fianco vuole comunque la voce della splendida artista americana. Il brano va sorprendentemente forte in Norvegia, dove arriva anche alla numero 2.

Ariana Grande – Last Christmas

Pur non strettamente a tema natalizio, “Last Christmas” degli Wham è diventato un classico delle festività di fine anno. La giovane star del pop Ariana Grande ha voluto tributare la sua ammirazione per il brano realizzandone nel 2013 una propria versione, inserita nell’ep “Christmas Kisses”.

Pentatonix – Mary, Did You Know?

Una storia particolare quella di “Mary, Did You Know?”. Il brano, composto nel 1984 da Mark Lowry ed interpretato da centinaia di artisti nel corso degli anni, è diventato davvero popolare solo nel 2014 grazie alla versione a cappella dei Pentatonix: su Youtube il video vola ormai oltre quota 190 milioni di visualizzazioni.

Bruce Springsteen – Santa Claus Is Comin’ To Town

“Santa Claus Is Comin’ to Town” è una tradizionale canzone natalizia americana composta nel 1932 da Haven Gillespie e J. Fred Coots e cantata per la prima volta in occasione del Giorno del Ringraziamento del 1934 da Eddie Cantor in una trasmissione radiofonica. Bruce Springsteen la interpretò per la prima volta live nel 1975 e, pur uscendo solo come lato B del singolo “My Hometown” di un decennio dopo, è man mano diventato un classico del repertorio del Boss.

Mariah Carey – Oh Holy Night

Mariah Carey è probabilmente una delle artiste la cui immagine è maggiormente legata al Natale. “All I Want For Christmas Is You” resta il suo insuperabile successo, ma anche questa versione del 1994 di “Oh Holy Night”, trasposizione in inglese del canto natalizio francese “Minuit, Chretiens” del 1847, è diventato un classico.

Come trascorrere un Natale all’insegna del risparmio, senza perdere di vista la sicurezza ed il rispetto dell’ambiente.

RISPARMIO E FAI DA TE

1. Per prima cosa stabilite un budget di quanto intendete spendere e preparate una vera e propria lista, per avere un quadro completo delle persone a cui dovrete fare il regalo. In questo modo eviterete di trovarvi in difficoltà, soprattutto in vista delle spese previste con l’arrivo del nuovo anno.

2. Nel predisporre il budget per i regali è opportuno tenere presente che non è necessario fare regali a tutti: si può anche scegliere di fare regali “cumulativi”, vale a dire un solo regalo per tutta la famiglia (buoni spesa, buoni per la benzina, una cena in pizzeria, una serata al cinema…).

3. Qualunque sia la spesa che avete deciso di affrontare, scegliete sempre regali utili: sono sempre più apprezzati, specialmente in tempo di crisi! In tal senso egistriamo la tendenza alla scelta di nuovi regali essenziali, come ad esempio un buono per un trattamento o una visita specialistica a cui, per via delle ristrettezze economiche, si rinuncia durante l’anno.

4. Confrontare i prezzi tra più punti vendita, questo vi consentirà di acquistare dove il prezzo è più conveniente, risparmiando anche il 20%.

5. Cesti natalizi fai da te. I prodotti alimentari sono sempre apprezzati, quindi, per risparmiare anche il 20-25% sui prodotti da inserire nei cesti natalizi è consigliabile approfittare delle offerte e delle promozioni sui prodotti a lunga scadenza (miele, lenticchie, vino, caffè, dolci, olio e prodotti tipici come particolari tipi di pasta o conserve) disponibili sin da ora tra gli scaffali dei supermercati: più largo è l’anticipo con il quale vi dedicherete all’acquisto, più numerose sono le offerte di cui potrete avvalervi.

6. Che siano destinati ai cesti natalizi o da portare sulla propria tavola, è possibile risparmiare anche oltre il 30% acquistando i prodotti a km 0 o attraverso la vendita diretta.

7. Dopo le festività, come è noto, prenderanno il via saldi di stagione! Perché non approfittare di questa occasione per i regali di Natale? Basterà mettere sotto l’albero un “buono regalo” per il regalo prescelto da acquistare non appena prenderanno il via i saldi. In questo modo si risparmierà anche fino al 50%.

8. Fai-da-te. Un’idea originale e sempre più in voga, infatti, a Natale, è quella di puntare su regali e addobbi all’insegna creatività, della fantasia e dei prodotti fatti in casa. Per fare regali originali, in un certo senso unici, facendo anche attenzione al portafogli, un’ottima idea è quella di dare sfogo alla propria fantasia ed alla propria abilità, realizzando, se si ha il tempo, oggetti personalizzati, fatti “su misura” secondo i gusti del destinatario. Un ottimo spunto, molto di moda negli ultimi tempi, è quello di utilizzare, per le proprie creazioni, dei materiali riciclati, dandogli così una nuova vita e lanciando ai vostri parenti ed amici un messaggio all’insegna dell’ambiente e di uno stile di vita ecosostenibile.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *