Colf in prova: ruba subito il Rolex da venticinquemila euro

l richiamo di quell’orologio pregiato è stato più forte di tutto. Anche della possibilità di ottenere un nuovo lavoro. Una trentasettenne di Padova, è stata arrestata dai carabinieri per furto aggravato dopo esser stata pizzicata con in tasca un Rolex Daytona del valore di ben venticinquemila euro. Appartiene ad una signora padovana che l’aveva appena messa alla prova come collaboratrice domestica.

Succede tutto giovedì mattina in un’abitazione di via Patriarcato, in pieno centro. La nuova collaboratrice domestica arriva alle 10, riceve le istruzioni su ciò che c’è da pulire e sistemare, e poi inizia a lavorare. Alle 13.30 saluta cordialmente e se ne va. «Buon pranzo, spero di rivedervi presto». Poco dopo i proprietari di casa si accorgono del furto e presentano denuncia. In poco tempo i militari dell’Arma hanno capito che a rubare l’orologio era stata l’aspirante colf, ora finita nei guai.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *