Press "Enter" to skip to content

Elisa Isoardi e Matteo Salvini: stranezze e misteri sulla loro storia

Elisa Isoardi e Matteo Salvini hanno rotto. La notizia bomba, che poteva essere comunicata con un istituzionale lancio di agenzia, è stata data all’Italia alla maniera dei teenager. La conduttrice ha pubblicato su Instagram una foto dei tempi felici, scattata tra le lenzuola dopo un intuibile momento di intimità, e ha usato i versi di Gio Evan, poeta e cantautore pugliese in voga tra i giovani: «“Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo potuto darci ancora”. Grazie Matteo». Foto e testo a dir poco bizzarri per un addio che ha come destinatario un vicepremier.

Tra le migliaia di utenti che hanno guardato e commentato la foto, molti gli scandalizzati, sia tra i supporter sia tra chi non ama Salvini: in effetti, non si era mai visto un ministro dell’Interno nudo su un letto. «Stai sbagliando, lui è un’istituzione che non puoi esibire così», scrive qualcuno rivolto alla Iso-ardi. «Dovevi finire la storia con eleganza», ribatte un altro. Salvini, però, non ha dato peso alla foto. Ha ribattuto con la stessa modalità, un post su Instagram: «Ho amato, ho perdonato, sicuramente avrò anche commesso errori, ma ci ho creduto fino in fondo. Peccato che qualcuno aveva altre priorità».

E ora, dopo le intime foto del passato e i serrati botta e risposta, dai quali sembra trasparire che la decisione sia stata presa da lei e lui l’abbia accettata a malincuore, ci si domanda come siano andate davvero le cose. Perché la crisi non è giunta all’improvviso, si sarebbe consumata già a fine estate. «Ci siamo lasciati due mesi e mezzo fa», sostiene la Isoardi all’indomani di quel post su Instagram (poche ore prima, peraltro, Salvini era a cena con l’amica giornalista del Foglio Annalisa Chirico: era spensierato, mangiava sushi e beveva champagne, ha raccontato la compagna di una sera). E allora perché aspettare tanto per dirlo? E, per essere precisi, l’ultimo bacio pubblico tra Elisa e Matteo risale al 30 agosto, alla Mostra del Cinema di Venezia, quando, se la Isoardi non mente, la storia era già finita. E poi, perché lei ha continuato a rilasciare interviste da innamorata? «Matteo è un orso ma tifa per me», diceva nei giorni in cui (era già settembre) esordiva alla Prova del cuoco, l’agognata trasmissione ereditata dalla Clerici. Ora invece la Isoardi vuole mettere a tacere ogni illazione: «Ci siamo lasciati prima delle nomine Rai. Il che dimostra che non ho sfruttato il nostro rapporto». D’accordo, ma i tempi non quadrano. E le malelingue non si fermano a questa incongruenza: qualcuno insinua che tra “le altre priorità” di Elisa, cui accenna Salvini, ci sia un nuovo compagno. Sono circolate foto della conduttrice con tale Andrea Spano, che la segue come un’ombra. «È un mio collaboratore», ha precisato lei. Rivelando la ragione di questa strana scorta: da più di dieci anni sarebbe perseguitata da uno stalker. Altra stranezza.

E poi, a proposito di tempi che non tornano, come mai Salvini avrebbe fatto recapitare alla ex gli scatoloni con i suoi abiti solo pochi giorni prima del clamoroso addio via social e non due mesi e mezzo fa?

La storia d’amore tra la Isoardi e Salvini, nata agli inizi del 2015 e degna ormai delle migliori soap opera, ha avuto sempre i suoi alti e bassi. «Ci siamo conosciuti per un’intervista quando lavoravo a Unomattina», aveva raccontato lei a Gente, rivelandoci i dettagli del legame con “il nuovo volto dell’Europa”, per citare la rivista statunitense Time. Tra loro molte le diversità, ma anche una bella armonia: «Io sono gelosa, lui è più sicuro di sé. Tra i due il più moderato è lui. Più riflessivo, paziente, premuroso». L’irrequietezza della Isoardi si fa notare nel luglio 2017 quando viene paparazzata a Ibiza mentre bacia un altro. Sembra la fine di tutto.

E invece Matteo perdona, supera, minimizza. Poco dopo quel tradimento la coppia è insieme a Ponte di Legno, felice. Lui la definisce «la donna della mia vita» e lei gli fa eco con le stesse parole.

Matteo conosce Irma, la mamma di Elisa, la conquista con la sua simpatia, e l’amore riceve il suggello di ufficialità anche in famiglia. Lei è accanto a Salvini durante la dura campagna elettorale 2018 ed è felice fino alle lacrime per il suo trionfo di marzo. In primavera la Isoardi posta una foto su Instagram mentre stira le camicie di Matteo, attirandosi le stilettate delle femministe. Sembravano una coppia destinata al matrimonio. E ora il colpo di scena: l’addio. «Il motivo della rottura? Ci vedevamo pochissimo per via dei reciproci impegni», ha spiegato lei. Questa estate Elisa aveva scritto post sibillini: «Ho imparato che si può volare anche da soli, non c’è nessuno che merita il tuo cielo». Eppure dal suo entourage ancora adesso sostengono: «Lei tiene molto a Matteo». Stessa frase spiazzante dalle persone vicine al ministro: «Tiene molto a Elisa». Ancora stranezze. E in tanto mistero tutto appare possibile, anche un rapido ritorno di fiamma.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *