Fiat 500 elettrica si farà in Italia con un investimento da 5 miliardi di euro

Segui controcopertina.com

È in arrivo una ventata di novità in casa Fiat, grazie ad un nuovo progetto che vede la nuova 500 al 100% elettrica. La nuova auto si farà nel nostro paese e nel più breve tempo possibile, a dichiararlo è stato Pietro Gorlier CEO della Regione emea per f.c.a. nel corso di un incontro avvenuto con la stampa, per spiegare il piano industriale. Mike Manley, ovvero l’amministratore delegato di Fiat Chrysler automobiles, durante un incontro con i sindacati ha annunciato di prevedere degli investimenti piuttosto esosi, ovvero 5 miliardi di euro in soli tre anni.

“Mirafiori rappresenterà la prima installazione della piattaforma full BEV che sarà applicata sulla nuova Fiat 500 e che potrà essere utilizzata per altri modelli a livello globale. Ulteriori investimenti sui brand Jeep, Alfa Romeo e Fiat porteranno benefici derivanti dall’utilizzo della capacità produttiva esistente, dalle economie di scala e dalle efficienze sugli acquisti conseguenti all’utilizzo di un’architettura comune e dello stesso sistema Plug-in Hybrid Electric (PHEV). Il tutto preservando i tratti caratteristici dei diversi brand”, è questo quanto dichiarato da Mike Manley. La 500 elettrica sarà prodotta nello storico di Torino a partire dal 2020, ed il gruppo pare che preveda ben 13 modelli da produrre entro il 2021. È ancora presto per conoscere quello che sarà l’effetto della nuova 500 e molto probabilmente sarà un’ auto Smart, tecnologica e soprattutto connessa.

Leggi Anche  Ryanair: rissa su aereo dopo 15 minuti dal decollo, pilota costretto a tornare indietro

Ad ogni modo, l’FCA pare che continuerà per la produzione delle automobili con motorizzazioni diesel, la cui dismissione pare sia stata rinviata oltre il 2021. La produzione della nuova Fiat 500 elettrica avverrà proprio nello storico stabilimento di Mirafiori e sarà la prima che sarà costruita su una nuova piattaforma modulare che in futuro per condivisa anche con altri modelli elettrici.

Come abbiamo anticipato, al momento vige un segreto più assoluto sulla 500 elettrica e ciò che si sa e che arriverà per il prossimo 2020 e che sarà davvero super tecnologica e connessa. I manager sembra che però non abbiano parlato soltanto della nuova 500 elettrica e dello stabilimento di Mirafiori, perché sembra che protagonista del cambiamento sarà anche lo stabilimento di Melfi, dove arriverà per la prima volta la produzione della Jeep Compass e nello specifico la versione ibrida plug-in ed anche la versione ibrida della 500x, oltre che la jeep Renegade sia ibride classica che PHEV. Sono in arrivo anche altre novità per Pomigliano dove pare che da aprile possa ripartire la produzione della nuova Panda, che per il momento è stata definita soltanto ibrida.

Leggi Anche  Tim sfida Iliad con due super promo da 5,99 e 6,99 euro. Minuti illimitati e 50 GB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.