Mercedes B: Può viaggiare (quasi) da sola

Più sobria ed elegante, la terza generazione di questa monovolume è di 3 cm più lunga della precedente (per un totale di 442). Derivata dalla A berlina a cinque porte, la vettura porta al debutto il 2.0 a gasolio da 150 o 190 CV, al quale si aggiunge il 1.5 diesel da 116. Invece, il 1.3 a benzina eroga 136 o 163 CV. Per tutti il cambio è a doppia frizione, ma solo ai diesel più potenti è abbinato il raffinato retrotreno a bracci multipli, anziché ad assale torcente.

ANCHE COL DIVANO SCORREVOLE L’abitacolo è ampio e ben rifinito. Avanzato l’impianto multimediale MBUX: offre estese funzioni vocali e il navigatore con la realtà aumentata (nel monitor della plancia mostra le immagini riprese dalla telecamera frontale, evidenziando i cartelli stradali). Ben accessibile e capiente il baule che, da metà 2019, si avvantaggia pure del divano scorrevole (di 14 cm). Non mancano modalità di guida semi-autonoma che in certe situazioni, agendo anche su acceleratore e sterzo, permettono all’auto di muoversi da sola.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.