Press "Enter" to skip to content

“Morto sul colpo”. Tragico incidente in autostrada: l’amato personaggio muore a 18 anni

Incidente choc sulle strade: perde la vita il noto volto di YouTube. La notizia della morte del giovane – aveva 18 anni – ha sconvolto il mondo intero. Trevor Heitmann, youtuber meglio noto con il nickname McSkillet, è deceduto in un tragico incidente in autostrada provocato proprio da lui. È successo a San Diego, in California. Il giovane, all’anagrafe Trevor Heitmann, 18 anni, era conosciuto soprattutto per il gioco ‘Counter-Strike: Global Offensive’ e per la progettazione e la vendita di contenuti personalizzati, o skin, online. Ma cosa è successo? Qual è stata la dinamica dell’incidente? Secondo quanto riportano i media americani, Heitmann era alla guida della sua McLaren 650s e viaggiava a oltre 160 km/h. Oltre ad andare velocissimo, poi, andava contromano. Sulla Interstate 805 road si è scontrato contro un Suv a bordo del quale c’erano una donna e la figlia che sono morte sul colpo. Una vicenda terribile che fa venire i brividi.

La donna e la figlia – di 43 e 12 anni – sono state come Aileen e Aryana Pizarro. A confermare la loro morte è l’altro figlio di Aileen, Dominic che, su Facebook ha scritto: “Vi amo tanto, continuerò a rendervi fiere di me ogni giorno. Mi mancate così tanto”. Ma quella di Aileen non è l’unica auto rimasta coinvolta nell’incidente che è accaduto alle 16.30 ora locale. In tutto sono rimaste ferite 8 persone. Da quel che riporta Fox 5, mezz’ora prima del tragico incidente, una McLaren era andata a sbattere contro la recinzione di una scuola elementare. Continua a leggere dopo la foto

È ancora da capire se si tratti dell’auto di Heitmann. Sotto choc, ovviamente, anche gli amici e i fan di McSkillet che hanno scritto moltissimi messaggi per il loro idolo. “Eri davvero il mio migliore amico ma come hai potuto fare quello che hai fatto? Degli innocenti hanno perso la vita”; “Ti ho adorato, grazie per il meraviglioso tempo insieme”. Qualcuno non lo perdona: “Guidava una McLaren contromano, non so quanto io possa essere solidale con lui”.

McSkillet, alias Trevor Heitmann, poteva contare su un canale di Youtube di circa 900mila iscritti e aveva realizzato uno store che vendeva contenuti da utilizzare per i giochi online. Da cinque mesi, però, il suo canale Youtube risultata inattivo, pare lo avesse venduto a una cifra esorbitante. Stando alle prime ricostruzioni e alle testimonianze di alcuni amici, Trevor Heitmann soffriva di disordini mentali.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *