Pensione e tredicesima a dicembre 2018: importi, date e bonus

Segui controcopertina.com

Si attende con ansia il percepimento della pensione a dicembre, che come sappiamo sarà doppia, così come per i lavoratori sarà doppio il proprio stipendio. Non è di certo una novità il fatto che anche ai pensionati è riconosciuta la tredicesima mensilità. A differenza dei lavoratori dipendenti però, i pensionati non riceveranno la tredicesima in prossimità delle vacanze di Natale, ma insieme alla quota mensile della pensione. Per poter capire, dunque, quando verrà erogata la 13esima, bisognerà consultare semplicemente il calendario del 2018, dove sono incluse tutte le date di pagamento. A tal riguardo si ricorda che di solito la pensione è pagata il primo giorno bancabile del mese ed è questo differente a seconda se l’accredito viene fatto in banca oppure alla posta.

Leggi Anche  Pensioni ultime notizie: età pensionabile e uscita a 71 anni, i requisiti

Chi ha l’accredito in banca dovrà attendere qualche giorno in più per poter ricevere l’assegno pensionistico. Cerchiamo, dunque, di fare un po’ di chiarezza su quello che potrà accadere sul fronte pensioni il prossimo mese di dicembre ovvero l’ultimo mese prima dell’entrata in vigore del nuovo anno, quando saranno previste delle novità non indifferenti che andranno a modificare il sistema previdenziale italiano.

Pensione dicembre e tredicesima, quando avverrà il pagamento?

La tredicesima, come abbiamo già in parte detto, sarà accreditata esattamente nello stesso giorno in cui avviene il pagamento della pensione e così come stabilito dalla legge di bilancio 2018, questo viene pagato il primo giorno bancabile del mese. Sono considerati i giorni bancabili da quelli da lunedì al venerdì, mentre il sabato non sarebbe compreso. Ciò significa che chi ha l’accredito sul conto corrente in banca potrà percepire la pensione il primo del mese se questo però coincide con un giorno della settimana escluso il sabato, in caso contrario slitterà al primo giorno utile successivo. Il primo del mese e dunque il primo dicembre sarà sabato, quindi tutti coloro che hanno l’accredito in banca, riceveranno la pensione e la tredicesima soltanto il lunedì successivo, ovvero il 3 dicembre.

Leggi Anche  Pensioni oggi, Quota 100: Salvini "Fornero non vale i decimali"

Quanto si percepisce di pensione a dicembre?

Ovviamente l’importo non sarà uguale per tutti, ma ciò che è certo è che l’importo della pensione grazie alla tredicesima sarà raddoppiato o almeno quasi, visto che la tredicesima ha un importo leggermente più basso rispetto all’intero importo della pensione. Questa infatti si porta in modo differente rispetto all’ assegno previdenziale mensile, visto che sull’ importo lordo si applica l’aliquota Irpef prevista per lo Scaglione finale di appartenenza.  Per potere calcolare l‘importo della tredicesima al lordo, bisognerà moltiplicare la pensione lorda mensile per il numero di mesi di pensionamento effettivo e poi dividere tutto per 12. Si ricorda inoltre che sulla tredicesima potrebbe essere applicato anche un bonus ovvero una maggiorazione di circa 154,94 euro che viene riconosciuto soltanto coloro che hanno percepito una pensione con un importo complessivo annuo che risulta essere inferiore al trattamento minimo annuo del fondo pensioni lavoratori dipendenti.

Leggi Anche  Pensione anticipata precoci 2019, Quota 100 o Quota 41? Differenze e requisiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.