Pensioni, a dicembre tredicesima e quattordicesima: in arrivo anche un bonus ma non per tutti

Print Friendly, PDF & Email

Nel mese di dicembre 2018, come sappiamo è in arrivo la tredicesima sulla pensione così come sugli stipendi dei dipendenti. Mentre per i pensionati sarà pagata tra sabato 1 dicembre e lunedì 3 dicembre, i dipendenti dovranno attendere ancora un po’. Ritornando ai pensionati, la tredicesima sulla pensione sarà pagata il primo dicembre per chi ha l’accredito alle Poste e lunedì 3 dicembre per chi invece ha l’accredito alla banca. Il primo dicembre effettivamente cade di sabato e questo è considerato giorno bancabile soltanto per le Poste.

Nel caso in cui titolare della prestazione non sia andato in pensione ad inizio anno, percepirà soltanto quei reati che sono relativi ai mesi di pensionamento effettivo. Andando più nello specifico, dunque, per i pensionati che sono usciti dal mondo del lavoro dopo il mese di gennaio 2018, la tredicesima sarà composta soltanto per i mesi riguardanti l’effettivo pensionamento e quindi se un lavoratore è andato in pensione nel mese di giugno, percepirà una tredicesima inferiore rispetto ad un lavoratore che è uscito nel mese di febbraio.

In genere infatti la tredicesima corrisponde ad una mensilità della pensione in pagamento ed è riconosciuta assieme all’ assegno di dicembre. La tredicesima, dunque, a differenza della quattordicesima, prescinde dal reddito che si produce oppure dallo svolgimento dell’attività lavorativa e soltanto in alcuni casi spetta un bonus che è pari a circa €155, il cui riconoscimento però è solo esclusivamente sulla base del reddito che viene prodotto dal pensionato. Questo altro non è che un bonus che è stato previsto dalla finanziaria del 2001 e che inizialmente ammontava a circa 300.000 dire e spetta nei casi in cui la pensione non va a superare il trattamento minimo oppure in misura ridotta se non supera l’importo del trattamento minimo più l’importo del bonus.

Nel caso in cui non dovesse aspettare questo bonus di importo sarà pari a €155, la tredicesima comunque risulta di importo più basso rispetto a quella che è la mensilità di pensione. Ma chi effettivamente ha diritto al bonus di €155? Sono previsti dei limiti di reddito annuali che sono pari a 9894,69 euro come limite di reddito personale a 19798,38 euro come limite di reddito familiare. Nel mese di dicembre alcuni pensionati avranno anche diritto alla quattordicesima è un importo aggiuntivo che in genere viene liquidato assieme alla pensione di luglio. Per i pensionati che compiono 64 anni di età dal 1 agosto in poi, sembra che la quattordicesima sia pagata proporzionalmente i mesi in cui si possiede il requisito di età proprio nel mese di dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.