Test per allergie: Quelli delle farmacie non sono test affidabili

Pubblicato il: 8 Settembre 2018 alle 1:13

Non esiste un test validato che possa essere eseguito in farmacia. Purtroppo, si sono diffusi molti test non affidabili che, basandosi solo su concetti teorici, illudono di poter diagnosticare allergie e intolleranze alimentari. Si tratta di test non validati scientificamente, con nessuna specificità, sensibilità ed efficienza. Manca alla base di questi test la fase sperimentale di verifica; anzi, alcuni ricercatori della Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia clinica hanno condotto ricerche che ne hanno dimostrato rinaffidabilità. La diagnostica dell’allergia alimentare si fonda su:
• anamnesi dello specialista allergologo basata, se possibile, su diari alimentari scritti dal paziente stesso, che riportino sintomi e dieta di un mese circa;
• eventuale somministrazione di diete di eliminazione e provocazione diagnostiche, la cui durata è variabile da 1 a 2 mesi;
• eventuale esecuzione di determinati test cutanei;
• in casi specifici, esecuzione di ricerca di IgE per allergeni;
• quando necessario, utilizzo della diagnostica molecolare per componenti allergeniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *