Uno schianto che non gli ha lasciato scampo. Alex è morto a 18 anni

Aveva compiuto 18 anni lo scorso da neanche un mese (11 luglio), era studente all’istituto alberghiero “Malatesta” di Rimini. Si chiamava Alex Casadei il giovane tragicamente scomparso in un grave incidente stradale mercoledì pomeriggio a Santarcangelo di Romagna. Il giovane, originario di Savignano Sul Rubicone, è finito contro un palo della luce in via San Bartolo; ha probabilmente perso il controllo del suo scooter dopo un sorpasso.

Da una prima ricostruzione fatta dai vigili urbani, al momento dell’incidente Alex stava viaggiando tra Savignano e Santarcangelo. Verso le 16.45 il 18enne stava percorrendo via San Bartolo con il suo motorino quando, pare, si è trovato davanti un trattore che procedeva nella stessa direzione. Il 18enen avrebbe tentato il sorpasso, ma evidentemente qualcosa è andato storto e ha perso il controllo del mezzo andando  a schiantarsi contro il palo dell’illuminazione. Sul posto sono arrivato subito i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, e i sanitari hanno cercato disperatamente di rianimare Alex che aveva riportato delle gravissime ferite ma, nonostante tutti gli sforzi, il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Lo schianto terribile  non gli ha lasciato scampo, lasciandolo di fatto senza vita sull’asfalto.

Ad intervenire sono stati anche gli agenti della polizia Municipale di Santarcangelo, che hanno chiuso la strada in entrambi i sensi, per ricostruire con esattezza la dinamica. Il conducente del trattore, sotto shock, è stato sottoposto all’etilometro ma è risultato negativo Alla polizia l’uomo, avrebbe confermato la dinamica della tragedia. Si è accorto di quanto era accaduto qualche secondo dopo. Ha sentito la botta, si è girato e ha visto il ragazzo a terra.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.