Aifa dispone ritiro di farmaco per il colesterolo: ecco i lotti interessati

 

L’Aifa ha disposto il ritiro immediato dalle farmacie di due Lotti di farmaco chiamato SIMVASTATINA che è stata commercializzata dalla ditta Mylan Italia s.p.a.. Il ritiro da parte dell’Agenzia italiana del farmaco è stata disposta nella giornata di ieri e riguarda due Lotti del farmaco denominato Simvastatina. Quest’ultimo altro non è che è un farmaco indicato per il trattamento della ipercolesterolemia e nella prevenzione cardiovascolare. Nello specifico sono oggetto di ritiro i seguenti Lotti: n. 8053537 con scadenza 09-2019 della specialità medicinale SIMVASTATINA MY*10CPR 20MG – AIC 037398029, n. 8052326 con scadenza 9-2019 della specialità medicinale SIMVASTATINA MY*28CPR 20MG – AIC 037398056. Stando a quanto riferito, il ritiro è stato reso necessario in seguito alla notifica di allerta proveniente da un’agenzia Ceca e poi successiva comunicazione della ditta Mylan. Il provvedimento quindi è stato reso necessario e di questo ne ha parlato anche il presidente dello sportello dei diritti Giovanni D’Agata, che ha riportato questa notizia. In seguito alla diffusione della notizia del ritiro, la ditta ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che ovviamente dovrà essere verificata dal comando Carabinieri per la tutela della Salute.

Aifa dispone ritiro di farmaco per curare il colesterolo: i lotti interessati

I medicinali ritirati dalle farmacie sono i seguenti: confezioni da 10 compresse da 20 milligrammi di Simvastatina, lotto numero 8053537 con scadenza settembre 2019, confezioni da 28 compresse da 20 milligrammi di Simvastatina, lotto numero 8052326 con scadenza settembre 2019.

Simvastatina, cos’è?

Per chi non lo sapesse, la simvastatina è un principio attivo che va ad agire su un enzima che è interessato nella produzione di colesterolo. Il farmaco si somministra per il trattamento dell‘ipecolesterolemia e anche per la prevenzione cardiovascolare, quando la correzione dello stile di vita e dell’alimentazione non risultano sufficienti per ridurre i livelli del colesterolo ematico. Si tratta, quindi di un farmaco piuttosto comune ed il suo ritiro è stato reso necessario in seguito alla notifica di allerta arrivata da parte dell‘Agenzia del farmaco ceca riguardo Alcuni studi che sarebbero stati effettuati sul farmaco in questione ed i cui risultati, non sono risultati conformi circa la preparazione del medicinale.

Colesterolo

Il colesterolo è una molecola organica che appartiene alla classe dei lipidi e nello specifico degli steroli. Questo nella fisiologia degli animali riveste un ruolo davvero molto importante. Quando si parla di concentrazione di questa sostanza nel sangue, si parla proprio di colesterolemia ed è una condizione piuttosto pericolosa. Elevati livelli di colesterolo nel sangue, soprattutto quello definito cattivo, sono considerati tra i più importanti fattori di rischio cardiovascolare e possono provocare delle malattie molto gravi come l’aterosclerosi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.