Ambra Lombardo e Kikò Nalli, lui è troppo preso dai tigli e lei non I più pazienza

Chicco mi chiede di portare pazienza e di aspettarlo dandogli il tempo di riorganizzarsi dopo la fine del suo matrimonio. Però poi bisogna passare dalle parole ai fatti, perché di telefonate ce ne siamo fatte abbastanza’.’. Sono queste le dichiarazioni rilasciate da Ambra Lombardo all’indomani della presunta fine della storia con Kikò Nalli, che si sono conosciuti e innamorati durante il Grande Fratello 2019. L’ex gieffina lamenta il fatto che Kikò indugi troppo sulla loro relazione, nonostante sia passato diverso tempo dall’inizio della loro storia d’amore. A dividerli è stata soprattutto la distanza geografica e gli impegni: “Io vivo a Milano e lui a Roma. Chicco è un papà a tempo pieno, i suoi figli sono piccoli e deve stare con loro. Ma per me è una grande sofferenza: sono molto affettiva e passionale, ho bisogno di contatto fisico con il mio uomo”.

Anche l’intimità ne ha risentito: “In questi tre mesi ho raggiunto più io lui a Roma che viceversa. Ogni volta però a Roma non eravamo mai soli. C’era sempre la sua famiglia e io non mi sentivo libera perché c’erano altre priorità, come è normale che sia. Chicco è riuscito a venire da me solo tre volte – confessa Ambra – Abbiamo avuto pochissimo tempo per stare completamente da soli… Sono una santa. L’attrazione però tra noi è forte”. Qualche settimana fa la professoressa siciliana, ha espresso la volontà di ricorrere alla chirurgia estetica per aumentare il seno anche contro il parere del fidanzato Kikò Nalli. Una decisione non condivisa dall’hair stylist, fortemente in disaccordo con la volontà della 33enne di regalarsi “una seconda taglia abbondante” e che ha generato l’origine del primo vero litigio di coppia. Inoltre, la Lombardo ha dichiarato: “Ho lasciato il posto da professoressa per puntare dritta al mondo dello spettacolo e non voglio precludermi alcuna possibilità. Poi, se le cose non dovessero andare bene, tornerò nel mondo della scuola.

E non sarà una sconfitta, sarà semplicemente riprendere un percorso che ho momentaneamente deciso di sospendere”. Ambra ha poi confessato di aver già ricevuto alcune proposte: “Sfruttando le mie lauree (una in Scienze dei Beni culturali e l’altra in Archeologia, ndr) sono stata chiamata a fare un provino per condurre Melaverde, lo storico programma di Canale 5”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *