Anna Falci dichiarazione choc sul caso Mark Caltagirone: “So chi c’è dietro”

Anna Falci dichiarazione choc sul caso Mark Caltagirone: "So chi c'è dietro"

Si torna a parlare nuovamente del caso Mark Caltagirone. L’attenzione mediatica sembra essersi placata ma ecco a rompere il silenzio è stata Anna Falchi che ha affermato di essere a conoscenza della persona che si nasconde dietro lo scoop relativo al matrimonio di Pamela Prati.

Pamela Prati si difende

In occasione di una nuova intervista rilascia al settimanale Chi, Pamela Prati è tornata a difendersi circa il caso Mark Caltagirone, il fidanzato fantasma con il quale sarebbe dovuta sposarsi lo scorso 8 maggio 2019. Successivamente sono susseguite una lune lunga serie di dichiarazioni rilasciate da Pamela Prati, Pamela Perricciolo ed Elina Michelazzo che ancora oggi continua con la pubblicazione delle chat con il marito fantasma Simone Coppi.

Durante l’intervista rilascia a Chi, Pamela Prati ha dichiarato: “Vedere messi in discussione 40 anni di carriera che ho sempre vissuto per il pubblico fa male. Quello dei social è un popolo che si nutre di televisione e non si sofferma a vedere dove stia la verità, la tv è una scatola che può essere magica o infernale, dipende da quello che ci metti“.

Anna Falchi dichiarazione choc sul caso Mark Caltagirone

A rompere il silenzio in merito alla vicenda legata al caso Mark Caltagirone è stata Anna Falchi che ai microfoni della trasmissione Un giorno da ascoltare, condotta da Misa Urbano e Arianna Caramanti in onda su Radio Cusano Campus ha affermato: “Conosco molto bene il caso, lo sto seguendo anche se non attentamente, so chi c’è dietro. Mi sembra di capire che Pamela Prati abbia questa abitudine ormai da anni di inscenare finti matrimoni, come fece con Max Bertolani il suo storico ex, anni fa. Sta di fatto che la verità sulle sue relazioni sentimentali ancora non la sappiamo“.

“Ci pensano le agenzie…”

Successivamente Anna Falchi fa riferimento al modo in cui vengono organizzati i gossip al giorno d’oggi dichiarando: “Una volta funzionavano queste cose create da terze persone in modo spontaneo, ora invece ci pensano le agenzie che pensano a creare casi di gossip anche sui social con cui ho un rapporto equilibrato, li trovo molto utili anche per lavoro, sono una vetrina che serve ai miei followers per sapere dove possono trovarmi“. Anna Falchi conclude dicendo: “Tra l’altro sono molto contenta e orgogliosa di non avere haters ma solo persone a cui piaccio davvero, forse perché non prendo mai posizioni a parte con la Lazio ma questo perché preferisco che rimangano soltanto una vetrina di immagine“.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *