Press "Enter" to skip to content

Calciomercato Milan, addio a Bakayoko: la lite in diretta tv con Gattuso ha fatto traboccare il vaso

È finita l’avventura rossonera di Tièmouè Bakayoko. Durante il match Milan Bologna, è andato in scena un litigio piuttosto duro tra Gattuso e il giocatore e proprio in seguito a questo, sembra che le strade tra il club Rossonero ed il calciatore si siano proprio interrotte. Bakayoko pare avesse dimostrato sul campo di meritare il riscatto da 35 milioni di euro, ma sono state poi effettivamente le vicende extra calcistiche che hanno portato la società a prendere delle decisioni differenti sul suo conto e nello specifico sulla sua permanenza al Milan. Diciamo che il calciatore è stato protagonista di un episodio piuttosto spiacevole, quando è uscito con la maglia di Acerbi, poi gli innumerevoli ritardi agli allenamenti e in ultimo una lite con il tecnico Rossonero in diretta tv hanno portato la società a prendere una decisione. La lite tra il tecnico ed il calciatore potrebbe essere stata quindi l’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha spinto la dirigenza del Milan a non riscattare il calciatore ex Chelsea.

Calciomercato Milan, cosa è accaduto tra Gattuso e Tièmouè Bakayoko?

Stando a quanto riferito, sarebbe iniziato tutto al minuto 23 della partita Milan Bologna, con l’infortunio di Luca Siviglia. Mentre quest’ultimo provava a rialzarsi e capire se riuscisse a rimanere di campo, Gattuso avrebbe chiesto all’ex Chelsea di riscaldarsi ed effettivamente il ventiquattrenne lo avrebbe fatto, ma senza mostrare alcun tipo di entusiasmo ed è stato proprio da questo suo atteggiamento che è nato tutto.

La sostituzione è stata però piuttosto affrettata ed a quel punto Gattuso avrebbe chiesto al giocatore di svestire subito la tuta e di entrare in campo, ma Bakayoko avrebbe chiesto più tempo per completare il riscaldamento ed è stato a quel punto che il tecnico senza pensarci su due volte, ha cambiato opzione lanciando José Mauri l’uomo che poi tra l’altro ha ispirato Suso per il gol del Vantaggio.

Tra il Mister Gattuso ed il giocatore però non sarebbe finita qui perché subito dopo il centrocampista del  Chelsea si sarebbe seduto e Gattuso pare che si sia girato per dirgli “Tu sei pazzo”. Sembra anche che il giocatore avesse pronunciato “fuck off man”, parole che non hanno tanto bisogno di traduzione visto che è chiaro e lampante che Bakayoko abbia mandato a quel paese il tecnico rossonero, il tutto davanti agli occhi attoniti della panchina intera. Salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, Bakayoko a breve non sarà più un giocatore del Milan.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *