Press "Enter" to skip to content

Camilla Parker Bowles il tragico lutto: “Voglio sapere che sta bene”

Restano preoccupanti le condizioni di salute di Camilla Parker Bowles. La moglie del Principe Carlo potrebbe disertare per la prima volta il Giorno della Memoria per i caduti della Prima Guerra Mondiale. Come sta oggi la Duchessa di Cornovaglia?

Camilla Parker Bowles sta male

Camilla Parker Bowles si certo non è uno dei membri più amati della famiglia reale d’Inghilterra, ma sapere che le sue condizioni di salute non sono ottimali mette tutti in allarme.

In questi giorni Camilla Parker Bowles, infatti, è stata costretta al riposo forzato da parte dei medici per via di un’infezione respiratoria che l’avrebbe messa seriamente in difficoltà. Da Buckingham Palace sono state diffuse poche notizie, ma sembrerebbe che la Duchessa di Cornovaglia cominci a stare meglio anche se sarebbe stata costretta a rimandare alcuni importanti impegni lavorativi come ad esempio quello relativo al Giorno della Memoria. Ecco cosa sta succedendo in questi giorni.

Camilla Parker Bowles il tragico lutto

Sono settimane davvero particolare per i sudditi della corona inglese che sono preoccupati non solo per le sue condizioni di salute, ma anche per gli imminenti impegni a cui la Duchessa di Cornovaglia non potrà adempire nei prossimi giorni. In particolar modo si tratta di alcuni eventi e celebrazioni che sono previste in vista della Giornata della Memoria che ogni anno viene celebrata per commemorare i caduti della Prima Guerra Mondiale, che ha visto l’Inghilterra in prima linea negli scontri.

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, sono giorni davvero difficili per Camilla Parker Bowles che sta dovendo affrontare non solo le problematiche mediche derivanti dall’infezione respiratoria ma anche il dolore del tragico lutto che l’ha colpita di recente. Ecco di chi si tratta.

“Voglio sapere che mia figlia sta bene”

L’unione di Carlo e Camilla non è stata ostacolata solo dalla Regina Elisabetta ma anche da Bruce Shand, nonché padre della Duchessa di Cornovaglia. L’uomo non riteneva il Principe Carlo un uomo all’altezza della faglia, capace di provvedere alla sua sicurezza come invece avrebbe potuto fare Andrew Parker Bowles che invece aveva ricevuto un’eduzione militare.

Nonostante tutto i tentativi restarono vali per la famiglia di Camilla e la Regina Elisabetta. L’amore ebbe la meglio per il Principe Carlo e Camilla Parker Bowles tanto che i due sono riusciti a coronare il loro sogno d’amore nel 2005, unendosi in matrimonio. Memorabili resteranno anche le parole di Bruce Shand che su Camilla disse: “Vorrei incontrare il signore sapendo che mia figlia sta bene”.