Charlotte Casiraghi mette in ombra il parto di Meghan Markle ci riuscirà?

Lei è nata il 3 agosto precisamente nel 1986 come segno zodiacale appartiene al leone virgola Charlotte Casiraghi è la sorella minore di Stefano Casiraghi. E’ una ragazza affascinante con una bellezza molto elegante che grazie a questa è una delle donne più incantevoli del mondo è stata inserita da Vanity Fair nella sua indiscussa classifica delle donne più eleganti.

Dopo le nozze di Harry e Meghan e quelle di Eugenie di York avvenute lo scorso anno, 2019 potrà vedere celebrato il suo Royal Wedding (il matrimonio reale). Il prossimo 1° giugno convolerà, infatti, a nozze Charlotte Casiraghi che coronerà la sua storia d’amore con il produttore Dimitri Rassam, figlio dell’attrice francese ed ex modella Carole Bouquet, affascinante Bond girl degli anni ’70, ma anche protagonista di un thriller da rivalutare dei fratelli Carlo ed Enrico Vanzina: Mystère. Il matrimonio di Charlotte, previsto già lo scorso anno, sposterà (almeno per un po’) l’attenzione dei media di tutto il mondo, non solo francesi e inglesi, da Londra al Principato di Monaco, subito dopo la nascita del Royal Baby dei duchi del Sussex.

Se Meghan ha infatti atteso il matrimonio prima di diventare mamma, Charlotte invece arriverà all’altare già madre di due figli e alle prese con una famiglia allargata. Accanto a Raphael, 5 anni, avuto dal precedente compagno Gad Elmaleh, e Balthazar, 5 mesi, avuto da Dimitri, c’è infatti anche Darya, 7 anni, la bimba che il produttore ha avuto dal primo matrimonio con la modella russa Masha Novoselova. Scelte di vita differenti che rendono Meghan e Charlotte icone rispettivamente della famiglia tradizionale e di quella moderna, se cosi possiamo dire. Entrambe però portano in sé qualcosa dell’indimenticata Grace Kelly, diva di Hollywood e principessa. Se la nipote Charlotte ne incarna la bellezza e la classe, Meghan ha fatto lo stesso “gran rifiuto” che fece la sovrana di Monaco decenni fa: mollare tutto, abbandonare il cinema più sfarzoso e di successo e la sua vita precedente per seguire il cuore e l’amore.

Insomma, tra i reali londinesi e la casata di Monaco troviamo destini incrociati come nelle vite di Meghan e Charlotte che, loro malgrado, si trovano spesso a rivaleggiare sulle pagine dei tabloid, in fatto di stile. Tutte e due sono considerate icone fashion, seguite e imitate dalle donne di tutto il mondo. Sempre sotto i riflettori, non hanno mai rinunciato alla femminilità anche in gravidanza. Se bisognerà attendere i prossimi mesi per vedere lo stile da “mamma alla moda” di Meghan Markle, Charlotte ha dato di recente una nuova lezione di eleganza all’ultima edizione del Ballo della rosa, dimostrando ancora una volta di essere degna erede della classe di nonna Grace. All’evento clou della mondanità monegasca, la figlia di Carolina di Monaco è apparsa in grande forma e non solo. Grazie a un vestito molto sexy, senza spalline e con un profondissimo spacco laterale, ha dimostrato che si può essere affascinanti anche da mamme, conciliando classe e sensualità senza eccedere.

Un outfit mozzafiato, quello sfoggiato, che le ha permesso di presenziare nel migliore dei modi all’evento charity che quest’anno, per la prima volta, si è svolto senza il suo storico direttore artistico, lo stilista Karl Lagerfeld, scomparso da poco. Anche la vicinanza alle cause umanitarie è un elemento in comune tra Charlotte e Meghan. Di recente, la Markle ha approfittato del nuovo profilo Instagram Sus- sexroyal (separato da quello di William e Kate) per invogliare i fan a non inviare più regali per il bebé reale, ma a fare piuttosto donazioni a varie associazioni che lottano a sostegno dell’infanzia e della povertà. Ma se il primo erede di Harry e Meghan catalizza su di sé il gossip di queste settimane, i riflettori della cronaca rosa cominciano ad essere già puntati su Montecarlo e sulle nuove nozze regali, che pare seguiranno la tradizione familiare della doppia cerimonia (civile nel principato e religiosa in un’altra location). Se i nonni di Charlotte, Grace e Ranieri di Monaco, celebrarono entrambi i riti a Montecarlo, i due fratelli della sposa, Andrea e Pierre, hanno entrambi optato per celebrare “in casa” solo la prima cerimonia, quella civile, per festeggiare la seconda altrove. Il primogenito di Carolina, Andrea, disse il suo secondo sì a Tatiana Santo Domingo a Gstaad, nelle Alpi svizzere.

Era il 2013. Due anni dopo, nel 2015, Pierre, il fratello minore di Charlotte, dopo il rito civile nel Principato, celebrò il matrimonio religioso con la giornalista Beatrice Borromeo in Italia, sul Lago Maggiore. Da tempo si era parlato di cerimonia italiana anche per Charlotte, più precisamente a Pantelleria, dove la suocera Carole Bouquet ha delle tenute e produce un celebre passito. Ma, con il passare dei giorni, l’ipotesi di secondo rito in Italia starebbe tramontando, anche se mancano ancora conferme ufficiali. Stando infatti al magazine spagnolo Hola!, che cita a sua volta un’altra testata storica come Paris Match, il matrimonio religioso potrebbe essere celebrato a Saint- Rémy de Provence, luogo in cui Charlotte ha vissuto da bambina.

Ma, in ogni caso, pare che un tocco di italianità sarà comunque presente ai quattro giorni previsti di festeggiamenti. Sembrerebbe infatti che Charlotte abbia scelto il gruppo emiliano dei Portofinos per animare il wedding party (la festa di nozze). La band, tra le preferite del Principe Alberto, ha già fatto scatenare gli invitati al Ballo della Rosa. Se la sposa seguirà la tradizione dei fratelli per celebrare il matrimonio, ha piuttosto preso dalle donne di casa l’irrequietezza sentimentale. Nonostante, la giovane età (32 anni), Charlotte ha infatti già avuto diverse storie importanti. Non solo con Gad Elmaleh, attore comico francese e padre del suo primo bimbo, ma anche con il gallerista inglese Alex Dellal e il regista italiano Lamberto Sanfelice.

Tanti amori, come nella vita di mamma Caroline, che ha avuto tre matrimoni: il primo con il banchiere parigino Philippe Junot, il secondo con Stefano Casiraghi (appassionato di motonautica, morto tragicamente in un incidente nautico il 3 ottobre 1990, durante una gara, al largo di Saint-Jean- Cap-Ferrat) e il terzo con Ernst August di Hannover. Restando sul tema di vite sentimentali tormentate, ne sa qualcosa anche l’inquieta zia di Charlotte, Stephanie, che, dopo vari flirt giovanili con attori belli e famosi come Anthony Delon, Paul Beimondo e Rob Lowe, sposò la sua ex guardia del corpo Daniel Ducruet, sfidando il volere di papà Ranieri. Un matrimonio durato pochissimo a causa, restando a quanto si disse e scrisse, dell’infedeltà di lui.

Quindi la storia con un altro bodyguard, Jean Raymond Gottlieb, e con l’impresario circense Franco Knie, prima del secondo matrimonio con Adans Lopez Peres, matrimonio durato anch’esso circa un anno, come nel caso di Ducruet. Anche la suocera di Charlotte, Carole Bouquet, ha avuto una vita sentimentale travagliata. Il primo grande amore, il produttore Jean Pierre Ras- sam, padre di Dimitri, la lasciò vedova a soli 28 anni. Quindi la relazione con il regista e fotografo francese Francis Giacobetti, da cui naque il secondo figlio Louis. Poi Carole frequentò il ricercatore Jacques Leibowitch, prima della lunga storia d’amore con Gerard Depardieu. Da oltre cinque anni l’attrice ha ritrovato amore, stabilità e serenità accanto a Philippe Sereys de Rothschild, figlio della baronessa Philippine de Rothschild e dell’attore Jacques Sereys. A gennaio, poco dopo la nascita del piccolo Balthazar, si era temuto che fosse arrivata al capolinea anche la storia d’amore tra Charlotte e Dimitri. A smentire la notizia un comunicato ufficiale di Palazzo, quindi le immagini della coppia, felice e serena, in vacanza sulla neve a Zurs, in Austria. Ora l’annuncio delle nozze, che spazza via qualunque nube abbia minacciato di offuscare la loro relazione. E allora, che comincino i festeggiamenti. Auguri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *