Donna denuncia hotel “Per colpa vostra mio marito ha chiesto il divorzio

Una donna di Rosario, una città argentina, avrebbe citato in giudizio un hotel con l’accusa di aver violato la sua privacy e aver causato il divorzio dal marito. Secondo quanto riferito dai media locali, sembrerebbe che l’hotel abbia informato il padre della donna che le aveva concesso un’estensione della sua carta di credito circa dei pagamenti effettuati dalla stessa per dei servizi offerti dalla struttura alberghiera, dove era solita incontrarsi con l’amante.

L’uomo non era a conoscenza di questa relazione extraconiugale della figlia ed ha commentato tutto presso la struttura in compagnia del genero che ha così scoperto i tradimenti della moglie, chiedendo il divorzio.

Secondo il giudice Marcelo Quaglia, che ha respinto tra l’altro la richiesta della donna, l’hotel avrebbe agito in conformità con la legge che va a proteggere il diritto dell’utente della carta di credito di conoscere le condizioni contrattuali del servizio fornito.

Il giudice così ha deciso che non vi era alcuna violazione della privacy visto che la donna era consapevole del fatto che il padre sarebbe stato informato di tutte le operazioni fatte con la sua carta. La donna stava insieme al marito da oltre 11 anni ed ha avuto da questa relazione un figlio.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.