Donna sposa pirata fantasma, lei lo lascia e lui tenta di ucciderla

Una donna di nome Amanda Teague, originaria dell’Irlanda del Nord sostiene di avere sposato legalmente Jack ovvero un pirata haitiano che però sembra sia morto nel 1700 in alto mare, durante una rapina. Questo matrimonio però non sarebbe andato a finire nel migliore dei modi e la donna avrebbe addirittura dovuto subire un esorcismo, dopo che lo spirito del suo fantomatico marito, l’avrebbe posseduta. E’ chiaro che si tratta di  una storia che ha davvero dell’incredibile e che pare però abbia fatto il giro del web in questi giorni ed in molti ne hanno parlato, seppur con delle riserve.

Donna sostiene di aver avuto una storia con un pirata morto nel 1700

La donna sostiene di avere avuto una relazione non soltanto spirituale, ma anche sessuale con il pirata Jack che, come abbiamo visto, presumibilmente è morto nel 1700. Questa relazione a dire dalla donna, le stava causando dei problemi di salute non indifferenti e la stessa ha aggiunto che il marito fantasma, avrebbe tentato di ucciderla dopo che Amanda avrebbe tentato di lasciarlo. “Dopo due settimane di matrimonio, ho iniziato ad avere problemi di salute. Ho iniziato poi a subire ascessi perinali e soffrivo di cirrosi. Dopo diversi mesi, le cose iniziarono a peggiorare ed il sospetto di essere stata posseduta da mio marito era ormai certo!” è questo il racconto di Amanda.

La stessa riferisce di aver notato dei messaggi paranormali e che anche il suo cane di nome Toby, pare si fosse rifiutato di avvicinarsi a Jack, diventando anche particolarmente aggressivo il giorno del matrimonio. Amanda sembra che sia stata anche ricoverata in ospedale per un intervento chirurgico ed in seguito a questo, è stata avvisata che avrebbe dovuto aver bisogno di montare una sacca per la colostomia ed è stato proprio in quel momento che la donna ha deciso di porre fine alla relazione con il pirata haitiano fantasma, suscitando in lui parecchia rabbia al punto tale da volerla uccidere.

Per tutte queste ragioni Amanda sostiene di essersi dovuta sottoporre ad un esorcismo e che da allora la sua salute mentale è fortunatamente migliorata. Da questa esperienza la donna ha deciso di scrivere un libro solo su esperienze paranormali e in questo ha raccontato inevitabilmente la storia con il pirata Jack. E’ chiaro che questa storia che ha davvero dell’incredibile risulta assurda agli occhi di tutti noi, tuttavia chi crede nei fantasmi potrebbe comunque pensare che tutto ciò sia vero. E voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *