Elena Santarelli e la confessione intima “E’ andato via di casa perchè prendevo la pillola”

La showgirl Elena Santarelli ha deciso di confessarsi e lo ha fatto durante una puntata di Maurizio Costanzo Show. Nello specifico la Santarelli ha raccontato un aneddoto piuttosto privato di cui pare non avesse mai parlato prima.

Sicuramente Elena, è una tra le showgirl più amate della televisione italiana ed è molto attiva sui social, soprattutto in quest’ultimo periodo in cui è stata parecchio in varie trasmissioni per pubblicizzare il suo libro intitolato Una mamma lo sa. In questo primo libro La Santarelli ha raccontato dell’ incubo vissuto in questi anni, condividendo con il pubblico la malattia del figlio Giacomo il quale dopo aver lottato tanto contro un tumore cerebrale finalmente sembra che sia riuscito a sconfiggere questo brutto male. Ad ogni modo la showgirl ha voluto raccontare tutto questo calvario e lo ha fatto in questo libro il cui ricavato andrà alla ricerca del progetto Heal, di cui la Santarelli è la madrina d’onore.

Elena Santarelli a Maurizio Costanzo Show raccolta un aneddoto legato alla sua vita privata

In questi ultimi giorni la showgirl è stata ospite del programma Maurizio Costanzo Show dove ha deciso di raccontarsi e di imparare anche alcuni aneddoti riguardanti la sua vita privata. Nello specifico la showgirl ha parlato anche del rapporto tra lei e i suoi genitori e nello specifico si è soffermata a parlare del rapporto con il padre, considerato dalla stessa non troppo complicato. La Santarelli racconta di aver avuto quasi 17 anni quando ha intrapreso la strada di modella e di come questo abbia comportato L’abbandono del tetto familiare.

SONO ANDATA A MILANO E PAPÀ ERA MOLTO DISPIACIUTO, UN PO’ ARRABBIATO CHE ANDASSI A MILANO A FARE LA MODELLA, PERÒ AVEVA TANTA FIDUCIA IN ME. SECONDO ME SE LO SENTIVA CHE NON AVREI FATTO CAVOLATE’, ha raccontato la showgirl. Poi nel corso dell’intervista prosegue raccontando un aneddoto piuttosto privato, ovvero di quel giorno in cui padre scoprì che stava prendendo la pillola anticoncezionale.

ERAVAMO A CENA A CASA E, DOPO CENA, TIRO FUORI QUESTA SCATOLINA. LUI MI FA: ‘COSA STAI PRENDENDO?’. E IO: ‘LA PILLOLA!’’, ha detto Elena, aggiungendo poi ‘GLI HO DETTO CHE MAMMA MI AVEVA ACCOMPAGNATO A FARE LA VISITA, LUI HA TIRATO UN PUGNO SUL TAVOLO, È USCITO FUORI DALLA PORTA ED È TORNATO DOPO DUE GIORNI. ERA ARRABBIATISSIMO’. ‘Poi la Santarelli ha concluso “SI ERA ARRABBIATO PERCHÉ NON ERA STATO COINVOLTO NELLA DECISIONE DI PRENDERE LA PILLOLA, MA A 18 ANNI UNO PUÒ ANCHE PRENDERLA DA SOLO’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *