Press "Enter" to skip to content

Elisa Isoardi, dopo un brutto periodo ritrova si stessa

Un’estate che profuma di libertà quella che sta vivendo Elisa Isoardi, che finalmente ha trovato la serenità e in questo periodo si è detta “corteggiatissima”, anche da uomini insospettabili.

La sua storia con il vicepremier Matteo Salvini è terminata nel novembre scorso, dopo tre anni d’amore. Per la conduttrice de “La Prova del Cuoco” non è stato facile ripartire, ma adesso ha finalmente ritrovato l’equilibrio: “E un momento buono, di serenità, di stabilità – ha detto in una recente intervista – Mi sento libera di fare ciò che voglio, di gestire il mio tempo, di lavorare ininterrottamente a ‘La Prove del Cuoco’…

Ho ripreso in mano fa mia vita dopo un momento personale non semplice, di scelte e di cambiamenti. Ma ne sono uscita da sola. Mi sono riscoperta coraggiosa e con una forza che non immaginavo di avere”. Riguardo alla fine della relazione con Salvini, la conduttrice ha aggiunto: “La solitudine all’interno della coppia mi ha portato a chiudere. Mi sono fatta molte domande, ho cercato di capire se e dove avessi sbagliato.

Prendere decisioni, seppur complesse e sofferte, porta a una crescita e io oggi se mi guardo allo specchio mi vedo più donna, più saggia”. Elisa aveva già spiegato, non molto tempo fa, che i due avevano deciso di lasciarsi perché avevano sempre meno tempo da dedicarsi l’un l’altra. “I sei mesi di solitudine passati dalla fine della relazione con Matteo – ha detto la Isoardi in una recente intervista – mi sono serviti a realizzare cosa voglio e dove voglio andare. Se alle 6 del mattino mi voglio alzare e andare a fare un giro in bici, prendo e ci vado. Se voglio farmi un bagno al mare, lo faccio. Se voglio mangiare, mangio. Se voglio digiunare, idem, lo prima mica ero capace di stare così bene con me stessa”.

Il periodo di stress scaturito dopo l’addio ha sicuramente messo a dura prova Elisa che, complice una trasmissione che stentava a decollare dopo l’addio di Antonella Clerici, è apparsa anche un po’ fuori forma e ingrassata di qualche chilo. “Sono una buona forchetta – ha ammesso, spiegando di non essere fissata con la fisica – ho smaltito tre chili, gli altri due preferirei mantenerli, tonificando il corpo, perché rendono il mio viso più armonico, disteso. Non sono mai stata schiava né dello specchio né della bilancia, perché ho sempre puntato su ciò che va dal collo in su…. Ogni donna dovrebbe essere orgogliosa di se stessa, anche se ha qualche chilo in più – ha aggiunto – Non sono una modella ci sta che in una quaranta non ci entri”. Davanti a lei, oggi, la “nuova” Elisa, vede un futuro positivo: “sarà positivo – rivela – perché ho energia positiva in me. E guardo con serenità al mio passato, come fosse una bella biblioteca”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *