Emma Marrone, fortunatamente la bella salentina riprende il sorriso

Pubblicato il: 25 Ottobre 2019 alle 10:23

Solo poche settimane fa si è dovuta fermare all’improvviso ed è stata operata a Bologna. Un incubo che aveva già vissuto 10 anni fa. «Succede e basta», ha detto, promettendo ai fan: «Tornerò da voi». Promessa mantenuta. Eccola sorridente e fiduciosa in queste immagini esclusive, lavorare al lancio del nuovo disco,” Fortuna”. Giubbino di pelle, anfibio marziale, sigaretta in mano, marcia decisa verso il decennale della carriera che celebrerà a maggio.

Ha voglia di tornare alla musica, al suo lavoro Emma. Il nuovo album Fortuna è appena uscito. E la cantante salentina, che per la seconda volta in dieci anni si è trovata in una difficile situazione di salute, ci crede davvero che la fortuna arrivi. Ma solo se lavori sodo, se non ti lasci impaurire dagli imprevisti della vita. Eccola, così, a Milano per il lancio del suo nuovo disco, sorridente a pochi giorni dall’intervento che ha affrontato il 23 settembre scorso a Bologna. Solo pochi giorni prima, il 20 settembre, aveva annunciato lei stessa di doversi fermare: «Succede e basta.

Questo non era proprio il momento giusto, ma in certi casi nessun momento lo sarebbe stato». Si era premurata di chiedere scusa a chi aveva speso soldi per andarla a vedere al concerto di Radio Italia a Malta a cui non aveva potuto partecipare. Poi il silenzio. Per qualche settimana. La mente di chi la segue con affetto corre alla sua antica lotta, che ha raccontato per sensibilizzare verso la prevenzione, contro un tumore a utero e ovaie, iniziata a soli 24 anni.

Dopo poco rieccola, sui social con la foto del braccialetto dell’ospedale, tolto! «Ho finalmente tolto questo braccialetto, ma lo conserverò per sempre, è stata dura ma è andata! Ho bisogno del tempo necessario per recuperare le forze, ma non vedo l’ora di tornare da tutti voi e lo farò al più presto». E ora eccola, decisa, sorridente, proiettata al futuro, verso un appuntamento importante: il concerto del 25 maggio a Verona per i 10 anni di carriera. E 10 anni di battaglie vinte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *