Emma Marrone, il racconto a Le Iene: “Amo le donne, ma…”

Emma Marrone dopo la malattia che l’ha portata ad allontanarsi dai riflettori per un po’ continua a raccontarsi nei vari salotti televisivi. La cantante salentina però ha raccontato qual è il suo rito scaramantico prima dei concerti e il perché ama le donne. Emma Marrone, dunque, rompe il silenzio e decide di raccontarsi così a Le Iene.

“Oggi sto bene”

Il ritorno alla musica ha posto Emma Marrone sotto la luce attenta dei riflettori del mondo del gossip e dei fan che chiedono spesso come sta e non solo. Sempre più persone chiedono alla cantante salentina come ha scoperto il ritorno della malattia e cosa ha provato in quel momento, ma Emma questa volta ha deciso di non sottrarsi indietro alle domande.

In occasione dell’intervista rilasciata a Le Iene, Emma Marrone sulla scoperta della malattia ha dichiarato: “Appena sai queste notizie ti incazzi, piangi e hai paura. Oggi sto bene, ma ho ancora paura di stare male. Cerco di vivermela al meglio tutti i giorni”.

Emma Marrone: “Amo le donne”

In pochi sanno che Emma Marrone, cosa che ha confermato durante l’intervista rilasciata a Le Iene, ha un rito scaramantico preconcerto davvero particolare. La cantante salentina, infatti, tocca il sedere alle sue ballerine prima di salire sul palco ma nel momento in chi gli viene fatta la particolare domanda questa risponde: “Amo le donne solo in un senso mentale di protezione”.

Differentemente quando le viene chiesto se andrebbe a letto con un ragazzo dopo il primo appuntamento, Emma Marrone ridendo dichiara: “Si, se se lo merita”.

Emma Marrone parla di prevenzione

L’intervista rilasciata a Le Iene per Emma Marrone diventa anche l’occasione perfetta per parlare di un qualcosa che le sta veramente molto a cuore, ovvero quello della prevenzione che nel suo caso si sarebbe rivelata l’arma vincente.

Non a caso ai microfoni de Le Iene, Emma Marrone, ha colto l’occasione per trattare l’argomento. In particolar modo la cantante salentina ha dichiarato: “Mi ero resa conto quanto fosse importante lanciare il messaggio della prevenzione. Ho scoperto che non stavo bene da una visita di controllo e da lì sono partite tutta una serie di cose che mi hanno un po’ destabilizzata”. Subito dopo Emma Marrone conclude aprendo il cuore e raccontando qualcosa di davvero molto delicato: “Mi hanno afflitta tantissimo, però mi sono messa in piedi il prima possibile. Ora sono più folle di prima. E mi mangio la vita a morsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *