Fabio Fazio cachet: il conduttore guadagnerà più di prima

L’organizzazione dei palinsesti Rai, ancora oggi, crea non poche discussioni. A quanto pare il cachet di Fabio Fazio, rispetto agli anni precedenti è aumentato.

Fabio Fazio contro Matteo Salvini

Nel corso dei mesi scorsi abbiamo avuto modo di assistere alla diatriba tra Fabio Fazio e Matteo Salvini in merito a quanto guadagnasse il conduttore di Che tempo che fa. In particolar modo, nel mese di marzo 2019 il manager della Rai dichiarava: “Con Fabio Fazio stiamo valutando insieme diverse ipotesi. Tra due mesi presenteremo i palinsesti autunnali e abbiamo diverse ipotesi in campo che stiamo valutando insieme. Io comunque considero Fabio Fazio uno dei talenti televisivi in forza alla Rai. Stiamo vedendo, stiamo valutando“. A quanto pare così è stato, stando alle ultime novità circa i palinsesti Rai, ecco perché.

Fabio Fazio cachet

Dopo le dichiarazioni rilasciate dal manager Rai, ecco che arriva la risposta di Matteo Salvini: “Non c’è niente da valutare, c’è semplicemente da tagliare uno stipendio milionario e vergognoso pagato dagli italiani“.

Ad oggi però le cose sembrano essere messe diversamente. Fabio Fazio continua ad essere una delle punte di diamante della Rai, abbandona Rai 1 per traslocare su Rai 2 per un doppio appuntamento e il tutto non finisce qui. Secondo fonti certe sembrerebbe che il maggiore impegno da parte del conduttore verrà ripagato come sperato. Sembrerebbe, infatti, che il cachet di Fabio Fazio sia stato aumentato. Al momento non si ha però la conferma, dato che anche Matteo Salvini non ha avuto modo di commentare la cosa. Il tutto però non finisce qui.

Il caso Antonella Clerici e Fiorello

L’aumento del cachet di Fabio Fazio pone l’attenzione sul caso Antonella Clerici e Fiorello.

In particolar modo, Antonella Clerici si è dimostrata delusa dalla cancellazione del suo programma Sanremo Young. La conduttrice non ha ancora commentato in modo ufficiale la cosa, ma la cancellazione del suo show potrebbe essere legato alla necessità di fronteggiare delle spese di bilancio, come potrebbe essere appunto il pagamento di cachet e non solo. La cancellazione di Sanremo Young potrebbe esser stata effettuata per permettere la sponsorizzazione del ritorno di Rosario Fiorello, come annunciato durante i palinsesti. Ad oggi però ecco che emerge un dettaglio: Rosario Fiorello non avrebbe firmato alcun contratto nonostante la presentazione in pompa magna del nuovo show. Dunque non resta che porsi due domande: Fiorello tornerà davvero in Rai? La presentazione dello show man potrebbe essere solo ed esclusivamente una strategia di marketing?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.