Fabrizio Corona ha inventato tutto, Fogli non è stato tradito dalla moglie

Se ci sono davvero due matrimoni in bilico, lo dirà il tempo. Di sicuro si è rotta un’amicizia. A Giampaolo Celli, da anni vicino a Fabrizio Corona, non va giù l’uso – a suo dire strumentale – di una serie di scatti che hanno gettato nella disperazione Riccardo Fogli, naufrago de L’isola dei famosi. Colpevole dell’attacco al musicista è un videomessaggio durissimo, a tratti umiliante e offensivo, dell’ex manager dei paparazzi: Corona gli ha comunicato che la moglie Karin lo aveva tradito proprio con Celli.

Dopo di che è finita nella bufera la conduttrice del reality, Alessia Marcuzzi, e Mediaset ha esonerato la capo- progetto dello show e altri autori. «Io e Fabrizio ci conosciamo da vent’anni», chiarisce Celli, «ma io mi dissocio da tutto quel che ha detto e ha fatto». «Karin ha pubblicato sui suoi social in modo ingenuo una serie di scatti che potevano spingere qualche maligno a fare allusioni e Fabrizio Corona ha preso la palla al balzo. In tempi normali, senza Fogli & L’isola dei famosi, quegli scatti sarebbero valsi un euro… Ma gli ascolti del reality non vanno bene, Riccardo è un personaggio pubblico ed ecco che si sono inventati una storia».

Ci spieghi meglio. «Hanno insinuato che la signora Fogli, dopo la fine della nostra presunta relazione, si sarebbe comportata con me da stalker. Ma non esistono messaggi compromettenti tra noi o in cui lei insinua qualcosa. Ha solo postato una foto dove indossa un abito da sposa della mia linea di moda e una in cui eravamo abbracciati.

E poi ne sono venute fuori altre due. Una dove c’è un’automobile che si dice essere la mia, ma è senza targa e nessuno può giurare che lo sia; l’altra in cui si vedono un orologio e una collana da uomo, che non sono l’unico al mondo a possedere! Insomma è tutto un grande bluff».

Ha parlato con Karin di quello che stava succedendo? «Non ci siamo sentiti in queste settimane perché siamo persone riservate. Lei, io, mia moglie Debora e Riccardo, quando le cose saranno chiarite, andremo a mangiare una pizza insieme».

Parla di un’amicizia con la famiglia Fogli. Perché allora il cantante, nel corso del programma, ha detto di non conoscerla nemmeno? «E ovvio: Riccardo è stanco e affamato. In un momento così – con il colpo che gli ha riservato Corona – anche se gli avessero detto il nome del migliore amico o di suo figlio, sarebbe stato confuso.

Quando tornerà a casa dirà: “Sì è vero, Giampaolo ha prodotto un mio concerto”. Lo dirà perché è la verità». In molti le rimproverano di essere andato a raccontare la sua versione in Tv: perché non limitarsi a fare una denuncia? «Se fossi stato un vip avrei mandato un comunicato stampa che avrebbero letto tutti per far ascoltare la mia voce: invece sono andato a Domenica live e ringrazio Barbara d’Urso per avermi dato la possibilità di chiarire le cose. Grazie al cielo ho un’azienda che va molto bene, non sono di certo in cerca di pubblicità».
Sua moglie era dietro le quinte?
«Sì. Debora ha avuto piena fiducia in me fin dall’inizio, siamo stati travolti da un clamore mediatico che non ci aspettavamo. I nostri figli vanno a scuola e tra i compagni c’è stata superficialità, quindi li abbiamo tenuti a casa.

Ma la verità sta emergendo e tra poco questa brutta avventura finirà». Corona minaccia di mostrare le prove del tradimento. «Ce le faccia vedere! È vero che io e Karin ci siamo trovati a diverse feste di Fabrizio e con lui ci sono anche state confidenze. Ma erano chiacchiere, dovevano rimanere tra me e lui: invece ha inventato una storia falsa. Mi spiace moltissimo».
Celli, per chi le dispiace di’più? «Per Riccardo, per il video che gli hanno mostrato all’isola: una delle cose più brutte mai viste in Tv. Mi dissocio da tutto e spero di incontrare Karin e il marito per abbracciarli: abbiamo già sofferto anche troppo».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.