Gerry Scotti sotto accusa a Conto alla rovescia: “La risposta fatta passare per sbagliata”

Pubblicato il: 11 Dicembre 2019 alle 12:01

L’attenzione mediatica resta concentrata su Gerry Scotti che ancora oggi continua a essere preso di mira dagli haters sui social, anche dopo lo sfogo fatto durante una puntata di Conto alla rovescia. Ecco cosa sta succedendo.

Gerry Scotti il fallimento di Conto alla rovescia

Non sono settimane facili quelle che sta vivendo Gerry Scotti alle prese con il nuovo programma del pomeriggio di Canale 5. Caduta Libera ha ceduto il passo a Conto alla Rovescia ma sembrerebbe che il programma non riesca a spiccare il volto come dovrebbe, nonostante la presenza di Gerry Scotti il game show di Mediaset non dona i frutti sperati.

Qualcuno ha già parlato di vero e proprio fallimento per Gerry Scotti, ma a rincarare la dose delle preoccupazioni troviamo anche gli haters che non lasciano via di scampo al conduttore, sempre in attesa di un qualsiasi passo falso per sfoderare il loro attacco.

Gerry Scotti sotto accusa

Non molte settimane fa i telespettatori hanno sottolineato come Conto alla rovescia sia molto simile al game show di Rai 1, L’Eredità che al momento è campione di ascolti dopo la battaglia estenuante con Caduta Libera. La cosa ha fatto sì che la produzione di casa Mediaset cercasse di correre ai ripari ma ancora oggi sembrerebbe che le cose non si mettano bene per Gerry Scotti e Conto alla rovescia, il quale potrebbe lasciare prima del previsto il posto ad Avanti un altro ideato e realizzato da Paolo Bonolis.

Il tutto però non finisce qui, dato che Gerry Scotti si trova ad essere nuovamente sotto accusa da parte degli haters che, secondo Kontrokultura, hanno scritto: “Scusa ma hai visto la puntata di stasera? Chiedevano modi e tempi del verbo, ma quando la concorrente risponde imperfetto o presente, mi sbaglio o non gliel’anno ritenute esatte?”.

“Io posso leggere quando il computer mi da il consenso”

Non molto tempo fa, Gerry Scotti aveva avuto modo di delucidare i telespettatori su alcune cose tecniche che riguardano il programma e le risposte dei concorrenti. In particolar modo, Gerry Scotti aveva dichiarato: “Lo dico a tutti i sapientoni a casa che sono più veloci. Io posso leggere solo quando il computer mi dà il consenso, mi dice sì e mi dà la risposta giusta. Io non sono qui per farvi perdere tempo, io sono qui solo per farvi vincere”.

Il messaggio in questione era stato preceduto da uno sfogo da parte del conduttore che era intervenuto parlando degli haters: “Lo dico a tutti i sapientoni a casa che sono più veloci. Io posso leggere solo quando il computer mi dà il consenso, mi dice sì e mi dà la risposta giusta. Io non sono qui per farvi perdere tempo, io sono qui solo per farvi vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *