Grande Fratello 16, Cristian Imparato nella notte confessa la sua malattia

Nella serata di ieri Cristian Imparato ha parlato della sua malattia e lo ha fatto davanti ai suoi coinquilini e dunque all’interno della casa del Grande Fratello 16. Il giovane palermitano quindi, avrebbe confessato agli altri concorrenti di convivere con una patologia intestinale da ormai 4 anni che purtroppo non gli dà la possibilità di assimilare diverse sostanze contenute nei cibi e questo lo ha portato a perdere drasticamente circa 20 kg in pochissimi mesi.

Come raccontato dallo stesso Cristian, sembrerebbe che questo dimagrimento eccessivo lo abbia portato ad avere dei complessi molto pesanti riguardante il suo fisico e per questo avrebbe iniziato a rifarsi gli zigomi e le labbra, per cercare di recuperare una certa autostima che aveva perso a causa di questa malattia. Nonostante il giovane Imparato non abbia detto il nome della patologia, si presume che sia affetto dal morbo di Crohn.È la malattia di Crohn o morbo di Crohn altro non è che una malattia infiammatoria cronica dell’intestino che può colpire alcune parti del tratto gastrointestinale dalla bocca all’ano provocando tantissimi sintomi quali diarrea dolori addominali vomito e perdita di peso.

Grande Fratello, le confessioni di Cristian Imparato

“Io ad esempio ho fatto un riempimento di filler al viso. Ma non perché avevo un difetto, ma ho avuto un dimagrimento eccessivo, che mi ha sfinato troppo il viso. Cioè, devi andare in televisione, devi fare spettacolo. Un minimo di decenza. Io almeno al viso ci tengo, cerco di tenerlo sistemato, anche perché altrimenti è brutto”. Sono state queste le parole riferite da Cristian che ricordiamo è stato il vincitore di Io canto. Durante questa conversazione serale, Cristian avrebbe detto di avere scoperto di essere affetto da questa patologia nel mese di ottobre del 2015 e che a gennaio dell’anno successivo è stato piuttosto male.

La situazione sarebbe migliorata poi con l’uscita di un nuovo farmaco che ha permesso a Cristian di cominciare a stare bene. Qualora non fosse arrivato questo nuovo farmaco, Cristian racconta che sarebbe stato sottoposto ad un intervento per rimuovere un pezzo di intestino e che avrebbe dovuto camminare con il sacchetto, ma che fortunatamente tutto ciò è stato scongiurato Grazie proprio a questo farmaco miracoloso. “Qua in casa non posso allenarmi perché non assimilo niente e avrei subito molti dolori. La mia malattia purtroppo ha altri e bassi. Devo imparare ad accettare la cosa perché sono stanco di soffrirci”, ha dichiarato Cristian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *