Harry e Meghan sono davvero decisi ad abbandonare la Corte. Ecco i retroscena del documentario

Harry e Meghan si ribellano alla Corona e, secondo le ultime notizie, da Buckingham Palace sarebbe già sparita la foto di loro due che si trovava su un tavolino della “Queen’s audience room” dove la regina tiene i suoi incontri ufficiali. Quando Queen Elizabeth ha incontrato, lo scorso 22 ottobre, l’Alto Commissario del Grenada Kisha Alexander-Grant, i più attenti hanno notato subito l’assenza della cornice raffigurante i duchi del Sussex. In primo piano, adesso, sono rimaste le foto di William ed Harry in alta uniforme e quella di William e Kate, durante il loro fidanzamento ufficiale.

Nella versione ufficiale la scelta della regina sarebbe dovuta a un eccesso di protezione della privacy dei due: è proprio questa infatti a destare la preoccupazione della regina che spera che la moglie Meghan non faccia la stessa fine di Lady Diana. Secondo i rumors, invece, Elisabetta non avrebbe gradito le rivelazioni dei due emerse nel documentario girato in Sud Africa: la coppia, come ormai sappiamo tutti, ha espresso per la prima volta il disagio dell’esser costantemente sono i riflettori e sui tabloid.

A proposito di questo è intervenuto anche lo stesso autore del documentario, Tom Bradby, che ha spiegato: “Il mio obiettivo era far vedere l’impegno di Harry e Meghan in Africa e poi qualcosa della loro vita. Ho trovato invece una coppia un po’ ferita e vulnerabile quindi l’ho raccontata nel modo che credevo migliore. Penso che quando si tratta di salute mentale devi stare attento alle parole che usi, ma quella era la storia che ho trovato. Mi sembrava la cosa giornalisticamente più giusta da fare per raccontare quella storia il più empaticamente possiede. Da giornalista so che ci sono diversi momenti e questo mi è sembrato l’approccio migliore in questa occasione”. “Sembra che il ragazzo che ha camminato dietro la bara della madre non si sia mai completamente ripreso, il che è una vera tragedia”, ha aggiunto.

E questa fragilità del principe è emersa tutta dal documentario andato in onda, tanto che anche il fratello William, commentando le dichiarazioni della coppia all’indomani della pubblicazione, ha detto di essere molto preoccupato per aver visto Harry incredibilmente fragile. Adesso, le voci riguardanti la volontà dei duchi del Sussex di abbandonare presto l’Inghilterra per trasferirsi in California si fanno sempre più insistenti. In questo caso, se la coppia decidesse davvero di andarsene dalla Corte, dovrebbe rinunciare anche ai privilegi reali, ai titoli nobiliari e a tutto ciò che riguarda la loro vita come membri della Famiglia Reale. L’alternativa sarebbe quella di adeguarsi invece alla vita di Corte, modernizzando il protocollo ma senza volerlo stravolgere. Esattamente come Kate Middleton e William che vengono presi a esempio e sono stati definiti “la coppia d’oro della Monarchia britannica”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.