I medici danno al marito 1 settimana di vita – la moglie incinta prende una decisione coraggiosissima

Pubblicato il: 2 Dicembre 2019 alle 5:46

La ragazza era incinta quando è venuta a sapere che il suo amato marito aveva solo una settimana di vita. In qual momento decise di prendere una decisione azzardata per permettere al marito di conoscere sua figlia.

Sappiamo tutti che il parto molte donne può essere molto doloroso. Solamente la consapevolezza di abbracciare e vedere per la prima volta il nascitura da la forza e rassicura.

Proprio per questo motivo il giorno che viene eseguito il parto diventa un momento speciale. Quando Diana ha dato alla luce la figlia Savannah, ha provato molte emozioni contrastanti, riporta il Daily Mail.

La famiglia Augler aveva scoperto che al padre di Savannah, Mark, restavano solo pochi giorni da vivere. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno. Dopo diversi cicli di chemio, l’uomo non era riuscito a sconfiggere il cancro.

La donna ha deciso di partorire con due settimane in anticipo per permettere a Mark di conoscere la bambina. Quando la piccola è nata, Mark è stato il primo a prenderla in braccio.

La piccola Savannah è rimasta tra le braccia del padre per 45 minuti, circondata da tutta la sua famiglia. Il giorno successivo, Mark l’ha tenuta per circa un minuto prima di cadere in coma.

48 ore dopo, l’uomo ha esalato il suo ultimo respiro, lasciando una moglie e cinque figli. La sua famiglia è devastata. Per fortuna, la piccola Savannah è riuscita a conoscere suo padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *