Kate e William di Cambrige, lui, lei e l’altra

Kate Middleton con il cuore spezzato: "Piantata con il cuore spezzato"

Kate Middleton con il cuore spezzato: "Piantata con il cuore spezzato"La diceria sta montando come la panna sbattuta dalla frusta del pasticcere: dietro la clamorosa rottura tra le ora ex amicissime Kate Middleton e Rose Hanbury, marchesa di Cholmondeley, ci sarebbe una pericolosa liaison tra la seconda e il marito della prima, William di Cambridge, principe ed erede al trono. La situazione è talmente grave e irreparabile che la duchessa avrebbe intimato al marito di “cancellare” Rose dalle loro vite. La marchesa, tanto per capire, è stata per anni la confidente più fidata della Middleton, le due donne hanno condiviso tutto: cene tra amici, serate charity, il tè delle cinque; i principini George e Charlotte hanno scorrazzato per i giardini della fenomenale villa di campagna dei marchesi, Houghton Hall, con i tre bambini che Rose ha avuto dal marito, David Cholmondeley, settimo marchese di Cholmondeley, ricco aristocratico inglese e lord gran ciambellano della regina Elisabetta.

Sulle prime, quando la notizia dell’inaspettata rottura tra la duchessa e la marchesa è divenuta di dominio pubblico, lo scorso marzo, si è parlato di una rivalità tra le due, esplosa per conquistare lo scettro di ape regina della vita sociale della sonnecchiosa campagna di Anmer, Norfolk, residenza di campagna dei duchi. Ma ora la ciarla sta assumendo i contorni di una più banale, e insidiosa, e dolorosa, storia di “corna”. Secondo le voci, durante la terza gravidanza della duchessa, William e Rose si sarebbero “avvicinati”. Troppo. Di certo non c’è nulla naturalmente, ma la reazione rabbiosa di Kate, che ha spazzato via l’amica e confidente in un batter d’occhio, fa pensare che qualcosa di doloroso per lei sia successo. Rose, in realtà, non è nuova a certi exploit. Il suo carattere vivace e spavaldo l’ha resa molto popolare, e chiacchierata, nei circoli che contano a Londra.

Per alcuni anni si è accompagnata a gentiluomini di alto rango, il cugino di William, lord Freddie Windsor, lord John Somerset e Fred Lambton, spesso destando scandalo. Sotto contratto con l’agenzia di modelle di Kate Moss, ma senza mai sfondare, la stangona Hanbury ha lavorato per un poco come assistente del parlamentare inglese conservatore Michael Gove. Di quei mesi passati a impegnarsi in politica è rimasta solo la foto di lei in bikini con la sorella più grande, Marina, accanto all’allora primo ministro Tony Blair. Era il 2005. Si sa anche che, prima dell’arrivo in scena di Kate, Rose è stata considerata come una possibile aspirante alla mano di William, insieme con le altre bellezze Jecca Craig, Isabella Calthorpe e Olivia Hunt (i nomi di Jecca e Isabella sono impronunciabili in presenza della Middleton). Inoltre, il pedigree aristocratico di Rose è da manuale: la nonna, Lady Elizabeth Longman, fu una delle damigelle d’onore al matrimonio della regina Elisabetta con il principe Filippo, nonni di William.

Le malelingue considerano il capolavoro di Rose il matrimonio con il marchese David Cholmondeley, di 23 anni più grande, ricco sfondato, regista cinematografico per diletto, scapolo incallito fino al giorno in cui l’ha incontrata, in Italia, tra l’altro, a villa Cetinale. Pochi mesi di frequentazione e nel 2009, a sorpresa, i due hanno annunciato le nozze. Dall’unione sono nati tre bambini, i gemelli Alexander e Oliver, di 9 anni, e la piccola Iris, 3 anni. È la prima volta, per lo meno dalle nozze del 2011, che la coppia reale viene toccata da illazioni sulla presenza di una terza persona nel loro ménage. Legati dai tempi dell’università, Kate e William hanno un rapporto splendido, cementato dalla nascita dei tre principini e con il desiderio, come la stessa Kate non ha nascosto di recente, di averne un quarto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *