Lapo Elkann, in forma con l’allenamento funzionale

Lapo Elkann è un uomo alla costante ricerca di ispirazione, bellezza, equilibrio. Ha mille idee, gira il mondo, e ha un fisico scolpito dall’allenamento “funzionale,” che si svolge con strumenti poveri e ricrea i movimenti armonici del corpo umano. Lo abbiamo intercettato a Sankt Moritz e ci ha concesso una frase che è un piccolo tesoro, perché lo rappresenta bene: «La vera ricchezza è la costante ricerca di pace interiore, preservando la bontà verso gli altri e verso se stessi», dice Lapo a “Chi”.

Colpisce il termine “ricchezza” che non è materiale ma è “la pace interiore”, l’equilibrio, il benessere spirituale, che vanno inseguiti “preservando la bontà verso gli altri e verso se stessi”, cioè evitando di ferire il prossimo, ma anche di farsi del male per assecondare gli altri e le loro aspettative. Dopo questa pausa a Sankt Moritz, Lapo (fotografato di recente da “Chi” con la modella Leila Depina), è tornato ai propri progetti: a Milano ha rinnovato Garage Italia con il nuovo chef Andrea Ribaldone e sta studiando nuove versioni di auto storiche come la Panda 4X4 e la Fiat 500 Spiaggina con motori elettrici; tornerà con nuove idee per Italia Independent e lo abbiamo visto nei box della Ferrari a festeggiare l’ascesa di  Charles Leclerc che, dicono i beninformati, è sempre stato un suo pallino.

Qualche settimana fa, infine, lo abbiamo fotografato con Raz Degan a Portofino e pare abbiano un progetto insieme. Nel 2016 proprio Lapo, con Leonardo DiCaprio, aveva prodotto il documentario di Raz L’ultimo sciamano, girato in Amazzonia fra stregoni e pirañha, in un viaggio che era anche esistenziale. «La ricerca è questo: conoscersi, superare i propri limiti, entrare in contatto con se stessi», ha detto Degan. La setssa filosofia di Lapo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *