Lorella Cuccarini e Alberto Matano siete la prossima coppia de La vita in diretta

La più amata dagli italiani, Lorella Cuccarini torna in stabilmente dal settembre, alle ore 16.50, al timone del programma quotidiano di Rai Uno La vita in diretta in coppia con il giornalista Alberto Matano. Un duo affiatato, competente e divertente che regalerà al pubblico delle belle sorprese.

Raggiante, con il suo inconfondibile charme e il sorriso rassicurante, la Cuccarini è pronta a questa nuova avventura professionale e risponde alle presunte insinuazioni circolate sul web di ricoprire la conduzione in Rai per simpatìe politiche. Frecciatine non dirette, lanciate sui social da Heather Parisi che, visti i trascorsi tra le due, molto lasciano intendere.

Lorella, tu e Alberto Matano siete la prossima coppia de La vita in diretta. Come sarà la nuova edizione con voi due? «Sorprendente! Saremo nelle case degli italiani, nel pomeriggio di Rai 1 con una diretta di due ore di vita quotidiana dove racconteremo un po’ chi siamo, la realtà, il nostro Paese, le storie belle, ma anche le realtà più difficili. Ma soprattutto lo vogliamo fare insieme. Questa la nostra parola d’ordine.

Ognuno ha la propria storia, la propria personalità ed esperienza, però, in qualche modo riusciremo, dove potremo, a trovare un terreno comune, contaminandoci. Racconteremo l’Italia con umiltà, gioia e anche la riconoscenza di essere lì. Sono molto felice di fare questa esperienza con Alberto».

Per te è un grande rientro sulla rete ammiraglia. Come ti senti? «Mi sento sempre molto emozionata perché devo dire che malgrado lavori da 35 anni, ogni volta per me è una nuova prova, quindi mi godo questo momento dopo essere rimasta un po’ lontana».

Come mai sei rimasta un po’ lontana? «Credo che nel tempo ci siano direttori o scelte aziendali che scelgono quali sono i conduttori, usando il gergo calcistico, i giocatori da mettere in campo, e questa volta faccio parte della squadra».E stata una sorpresa essere chiamata a La vita in diretta? «Sì, è stato un grande piacere. Io mi sorprendo sempre quando succedono cose belle, però mi ha fatto molto piacere perché in questo momento effettivamente ero in sintonia con le idee di Teresa (De Santis, la direttrice di Rail, ndr) perché se avessi potuto scegliere un programma oggi nel quale mettermi in gioco probabilmente sarebbe stata proprio La vita in diretta».

Quanto ci hai riflettuto prima di accettare? «Pochissimo, anche perché non si sa mai. Quando capitano le cose, bisogna coglierle al volo. A parte gli scherzi, ci ho riflettuto poco proprio per la sintonia con la De Santis. È un’esperienza difficile, lunga, che richiede tanto impegno, ma io amo moltissimo il mio lavoro, è il momento giusto, con la maturità giusta per immedesimarsi, approfondire e trattare tutte le tematiche multisettoriali che La vita in diretta affronta».

Come rispondi alle accuse di favoritismi politici? «Ma quale sovranismo! (ride ndr). Ho 35 anni di carriera alle spalle e credo che questo parli da sé: sono una persona indipendente che non ha mai chiesto nulla nella vita e quello che ho fatto l’ho fatto perché ho lavorato sodo e ho incontrato persone che hanno creduto in me. Per il resto sono una persona che ama dire le cose che pensa come ogni cittadino, ma sono molto lontana dalla politica, me lo avevano pure chiesto tantissimi anni fa, ma non ne ho mai voluto sapere».

Non ti stanchi mai, tanto che stai girando con un nuovo programma, sempre su Rai 1 Gran Tour, una trasmissione che prevede quattro prime serate. «Sì, è successo così all’improvviso perché Teresa mi ha chiesto di fare questo esperimento su Rai 1 che devo dire ho colto al volo perché sono reduce da due anni di tour in tutta l’Italia, per cui l’idea di raccontare questo Paese meraviglioso in quattro itinerari incredibili mi entusiasma molto. Sono reduce proprio da qualche giorno dalla puntata che abbiamo finito di girare nella splendida Puglia. Insomma, non mi stanco mai di dirlo: siamo veramente nel Paese più bello del mondo».

Con questi impegni televisivi avrai tempo per le vacanze? «Non credo, ma c’è sempre tempo per andare in vacanza». Visto che hai lanciato balletti e tormentoni, almeno la sigla è ballata?
«No, però ci saranno delle sorprese» (ride ndr). Ballerina, attrice, conduttrice. Artista a tutto tondo. Cosa ti piacerebbe fare prossimamente? «Non lo so, perché dico che ho fatto tutto ma poi c’è sempre qualcosa che non ho fatto e questa mi mancava». La tua famiglia che ha detto di questi nuovi impegni professionali? «Sono felici .e mi sostengono sempre, da sempre».

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.