Lutto nel cinema italiano, è morta Roberta Fiorentini: famosa per la serie cult Boris

Pubblicato il: 25 Ottobre 2019 alle 4:22

Nel cinema ha lavorato come attrice nel film “L’amico di famiglia” (2006), di Paolo Sorrentino – dove ha interpretato la parte della moglie di Saverio – mentre nel 2015 ha lavorato con Maria Sole Tognazzi per la realizzazione del film “Io e lei”.

E poi “Due vite per caso” (2010), “Henry (2011)”, “Boris – Il film” (2011), “Un matrimonio da favola” (2014), “Natale a 5 stelle” (2018).

I fan di Boris, e non solo, la piangono. Roberta Fiorentini, attrice di teatro, cinema e televisione, è morta ieri, 23 ottobre, a Roma.

Figlia d’arte (suo padre era Fiorenzo Fiorentini), era nota soprattutto per aver interpretato il ruolo della segretaria di edizione Itala nella serie cult Boris.

Il cast della fiction, celebre per aver raccontato un dissacrante spaccato della televisione italiana attraverso gli occhi di una troupe strampalata, la ricorda su Facebook.

“Con grande dispiacere vi annuncio che oggi è venuta a mancare Roberta Fiorentini. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia”, si legge nel post pubblicato sui social. La protagonista della serie era nata il 22 novembre 1948 e stava per compiere 71 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *