Maria De Filippi shock: rapporti a quattro dietro le quinte del programma?

Uno dei programmi di Maria De Filippi è stato travolto dallo scandalo? A quanto pare quattro dei protagonisti degli show televisivi della conduttrice di casa Mediaset sono finiti nel mirino dello scandalo, nonostante i vani tentativi di tenere la cosa occultata. Ecco cos’è successo.

Maria De Filippi programmi

Sono settimane molto intese quelle vissute da Maria De Filippi che, tra una vacanza e l’altra, è tornata nuovamente a lavoro in vista della nuova stagione televisiva. In queste settimane la conduttrice di casa Mediaset è impegnata nelle registrazioni del format di Tu si que vales e non solo.
Sarebbero già iniziate anche i lavori in vista della nuova attesissima edizione di Uomini e Donne. Al momento non è stato reso noto quali potrebbero essere i quattro papabili tronisti che daranno vita al programma a settembre 2019, ma in cima alla lista troviamo proprio lei: Giulia Salemi. L’ex gieffina e fidanzata di Francesco Monte, infatti, potrebbe aver già ceduto e detto si alla richiesta di Maria De Filippi. D’altronde non sarebbe la prima tronista famosa a salire sul trono, basti pensare a Ivan Gonzales, Andrea Cerioli ma anche Sabrina Ghio.

Maria De Filippi nuovo scandalo

A far discutere in queste ore però è il nuovo scandalo che ha travolto Maria De Filippi e uno dei suoi programmi. Stiamo parlando della scuola di Amici di Maria De Filippi che da anni ormai forma talenti e li lancia nel mondo dello spettacolo. A lanciare la news sul nuovo scandalo è stata la rivista Rolling Stronese che ha raccontato il rapporto a 4 che alcuni alunni hanno avuto dietro le quinte.

I fan del programma, chi ha avuto modo di seguire i corsi del talent show, sa benissimo che sono tantissime e molto severe le regole a cui vengono sottoposti gli artisti che formano la classe di Amici. Questo dettaglio però pare che sia sfuggito a una classe in particolare, ovvero quella 2017/2018 che si è poi conclusa con la vittoria di Irama. Scopriamo insieme cos’è successo.

Ragazzi di Maria o artisti in erba?

Ad aprire questo vaso di Pandora è stata Giulia Castellini che in un articolo pubblicato dalla rivista Rolling Stones ha deciso di raccontare qualcosa successa nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Il protagonista di questa storia è il cantante Biondo per il quale Vittorio, Filippo e Nicolas avevano deciso di festeggiare per bene il suo compleanno introducendo degli spinelli nel residence. In particolar modo questa ha scritto: “Pare che, nel decalogo di regole della scuola, ci sia quella di non introdurre sostanze stupefacenti nel residence. qualcuno però deve averli definiti una volta di troppo ‘i ragazzi di Maria’ o ‘artisti in erba’ ed è stato facile, a quell’età, cadere in tentazione”. I quattro ragazzi, a quanto pare, avrebbero messo in atto anche delle pratiche sessuali, anche se tutto, continua comunque ad essere coperto da un alone di mistero.

«Le storie che porto in Tv sono quelle della vita vera: ecco perché piacciono»

Non sopporto di esser considerata come la Juventus nel calcio, sempre assolutamente vincente: rivendico il sacrosanto diritto di sbagliare. L’ho fatto e mi è pure servito: Missione impossibile fu un flop». Si racconta così Maria De Filippi in questi giorni di piena estate mentre se la gode su un piccolo yacht nella acque del Tirreno di Ansedonia, frazione di Orbetello, dove da sempre trascorre le sue vacanze col marito Maurizio Costanzo e il figlio ventisettenne Gabriele, folgorato nei mesi scorsi dalla nuova fiamma, la ventunenne Francesca Quattrini, studentessa romana dell’Istituto europeo di design.

Fisico scolpito dal sudore del tennis e del crossfìt, disciplina che tre anni fa l’ha catturata e che oggi pratica 3 o 4 volte alla settimana, la De Filippi, conduttrice di punta di Mediaset (trono che divide con Barbara d’Urso), 57 anni splendidamente portati grazie anche a un’alimentazione sana basata principalmente sulla dieta mediterranea con solo carne bianca e pesce, oggi, foriera di successi, è pronta ad accettare anche qualche sconfitta.

Così, se i risultati di Amici quest’anno non sono stati all’altezza delle aspettative, col diretto concorrente Ballando con le stelle in agguerrita e tenace rimonta dalle passate edizioni, quando Maria lo stracciava puntata dopo puntata, ecco che dal suo cilindro spunta per la prossima stagione la versione vip del talent canoro, per la probabile conduzione di Michelle Hunziker. Così come pure la sua creatura più recente, Temptation Island, programma cult delle noiose serate estive, forte di un format che piace, e tanto: a settembre partirà la seconda edizione della versione “con le stelle”, al cui timone Maria avrebbe già scelto, al posto di Simone Ventura, migrata in Rai, Alessia Marcuzzi.

«Mi riconosco la capacità di saper ascoltare e cogliere il centro delle cose. Ma so anche qual è il mio limite: non so fare le trasmissioni che prevedono una certa rigidità. Io il Grande fratello non potrei mai farlo: dopo cinque minuti entrerei nella Casa»: la De Filippi affida questo pensiero al suo sterminato popolo di affezionati telespettatori, che in tutti questi anni (ha iniziato a muovere i primi passi in Tv nel 1992) le hanno riconosciuto intelligenza, professionalità, ma anche un amore viscerale per come racconta in Tv le storie della gente normale.
Perché proprio questo è anche il succo del successo di Temptation Island. «Le storie d’amore riguardano tutti, dai 14 anni a salire. Quello che accade alle coppie, le dinamiche, i litigi, è capitato a ognuno di noi. Magari con forme diverse, ma ti identifichi.

E non è un caso che tutto nasca come esperimento di uno psicologo che voleva vedere come si modificava il rapporto nelle coppie se venivano divise e messe in contatto con alcuni ostacoli». E se in questa edizione cinque coppie su sei sono saltate, il dato è anche un altro: «Gli uomini escono molto meno forti, anzi proprio fragili», sottolinea. E aggiunge con un pizzico d’orgoglio: «Le donne, quando trovano qualcuno che le ascolta sono tutte pazze di gioia, e se prendono una decisione agiscono di conseguenza».

Poi una constatazione: «Quello che si vede è quello che c’è fuori. Sento parlare gli amici di mio figlio, i dialoghi sono gli stessi». D’altra parte il cliché della De Filippi è quello di portare in Tv il mondo così com’è, con le regine, i suoi fanti, i suoi re.
L’estate della De Filippi durerà poco: il 16 settembre riprenderà Uomini e donne, nella cui redazione lavora anche il figlio Gabriele; poi sarà la volta di Amici e poco dopo il cavallo di battaglia C’è posta per te, che quest’anno inaugura la sua 23esima edizione. A seguire non mancherà certo Tu sì che vales.
Alle onde e al sole di Ansedonia che le ambrano la pelle affida la sua missione: «Ho capito che devo essere me stessa in Tv perché la televisione è una lente di ingrandimento. Quello che sei, salta fuori: io ho scelto di essere me stessa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *