Maria De Filippi porterà il figlio all’altare: “Sarà un bravo marito”

Il figlio di Maria De Filippi è pronto per il grande passo e lei da brava mamma lo sostiene e non solo. La conduttrice di casa Mediaset è pronta per accompagnare il figlio sull’altare come ogni donna sogna di poter fare nella sua vita.

Maria De Filippi 25 anni di matrimonio con Maurizio Costanzo

In queste settimane abbiamo avuto modo di raccontare la vita coniugale di Maria De Filippi e Maurizio Costanzo. I due si sono conosciuti quando il giornalista e conduttore era ancora sposato, ma questo non è servito a frenare il loro amore.

Maurizio Costanzo ha sempre definito Maria De Filippi la donna giusta per la sua vita e la conferma arriva dal fatto che i due il prossimo anno, nel 2020, festeggeranno ben 25 anni di matrimonio. A commentare il traguardo è stato lo stesso Costanzo il quale ha affermato che, nonostante le precedenti nozze alle spalle, non avrebbe mai immaginato nella sua vita di raggiungere un traguardo simile con una donna. Un matrimonio felice, non a caso, è quello che sogna anche Maria De Filippi per il figlio Gabriele.

Mamma Maria De Filippi accompagnerà il figlio all’altare?

Nel corso delle passate settimane, inoltre, il mondo del gossip ha avuto modo di raccontare come procede la vita di Gabriele Costanzo, figlio adottivo della nota coppia, che attualmente ha trovato la felicità al fianco di Francesca Quattrini. La ragazza, a quanto pare, sarebbe piaciuta molto anche a mamma Maria De Filippi e papà Maurizio Costanzo i quali sarebbero addirittura pronti a sostenere il figlio nel grande passo qualora deciderà di chiedere la mano alla fidanzata Francesca.

“Sarà un bravo marito”

La domanda che sorge spontanea ai fan di Maria De Filippi è la seguente: il prossimo anno, insieme alla celebrazione del venticinquesimo anniversario delle nozze con Maurizio Costanzo potrebbero essere celebrate anche le nozze tra il figlio Gabriele e la fidanzata Francesca? Questa per ora sembra non avere ancora una risposta certa, ma Maria De Filippi in occasione di una recente intervista riportata anche da Velvetgossip ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Gabriele è una cosa bella. È un ragazzo intelligente, un ragazzo perbene. È onesto, pulito. Questi complimenti lui li sente adesso per la prima volta. Mi stupisce ogni giorno di più. È generoso. Ha un solo difetto. Lui lo sa e non lo dico. Penso che sarà un bravo padre. È un uomo fedele, quindi sarà anche un bravo marito”.

Maria De Filippi: “Vi svelo il segreto per un matrimonio lungo”

Io mi sono sposato quattro volte. Ci ho messo del tempo e tanta pazienza, ma alla quarta volta quella giusta la azzecchi». A parlare così è Maurizio Costanzo, che da qualche tempo ha deciso di vuotare il sacco sulla sua vita quotidiana accanto al colosso della tv commerciale. Maria De Filippi.

I due formano una delle coppie più solide e longeve del mondo dello spettacolo nostrano, un record che lascia sorpreso persino il giornalista: «Sinceramente? Nella mia vita ho immaginato di tutto, persino di dimagrire: ma arrivare a 25 anni di matrimonio, no». E invece quel traguardo lo hanno tagliato insieme: Maria e Maurizio sono una forza insieme. Ma qual è il segreto per vivere sereni, uniti e complici per tutti questi anni, nonostante la differenza d’età e, soprattutto, senza mai stancarsi? Costanzo ha la risposta pronta: «Sicuramente non dev’esserci pesantezza nelle relazioni. Tutto scaturisce dal piacere di vedersi». Ed è per questo che, pur essendo molto uniti, i due hanno sempre mantenuto una certa indipendenza non solo sul piano professionale ma anche su quello privato. Per quanto la coppia si scambi spesso consigli, entrambi prendono in autonomia le proprie decisioni.

E la stessa cosa accade nella vita di ogni giorno: Maria e Maurizio stanno bene insieme perché sanno stare bene da soli. Proprio così e la conduttrice lo ha dimostrato anche quest’anno, decidendo di andare in vacanza da sola. La star di Canale 5 è stata, infatti, paparazzata mentre era sul suo piccolo yacht ad Ansedonia. Con lei non c’era il marito: ha preferito concedersi qualche tempo in solitudine da dedicare al relax. Qualcuno potrebbe urlare alla crisi, invece è proprio questo saper stare lontani il segreto per tenere vivo un amore che dura da più di vent’anni. Basti pensare che la coppia ha trovato l’equilibrio perfetto tra simbiosi e indipendenza persino tra le quattro mura domestiche grazie al fatto che i due non dormono mai insieme: «Avremmo
finito per litigare e invece, in 24 anni di matrimonio, non abbiamo mai bisticciato. Direi che è un bel record», ha spiegato Costanzo. In effetti lo è. Ma perché la coppia ha deciso di mantenere stanze separati? Semplice: la loro è una scelta basata sull’amore e sul rispetto reciproco. Pare, infatti, che il giornalista ami guardare la tv fino a tarda ora, cosa che non va a genio alla presentatrice che, al contrario, preferisce ritmi più tranquilli. «Credo che nel matrimonio debba scattare una grande solidarietà – dice ancora il padrone di casa del Costanzo Show – Il segreto primario dev’essere l’amicizia, il sostegno reciproco. E poi, dopo, l’amore. Adesso per lei farei davvero qualunque cosa: anche scalare l’Everest». E quale donna non vorrebbe ricevere una dichiarazione d’amore così sincera, profonda e intensa? A proposito di amicizia, comunque, nonostante le dolci parole del marito, la conduttrice ha preso il largo proprio insieme ad alcuni dei suoi più fidati amici e collaboratori.

Come ogni anno, anche stavolta la De Filippi ha invitato sulla sua imbarcazione qualche amico. Nei giorni scorsi il suo yatch è stato avvistato al largo della Corsica e, a bordo, oltre ad alcune persone molto vicine a Maria, c’era anche Rudy Zerby. La Sanguinaria è apparsa in fermissima: nonostante i 57 anni compiuti, si
è mostrata al meglio. Del resto Maria è sempre stata molto emancipata e sicura di sé. Anche sul lavoro: dopo la lunga gavetta, durante la quale ha confessato di aver trascorso sei anni in sala riunione senza diritto di parola, oggi è la punta di diamante di Mediaset. E quando appenderà al chiodo il microfono? «Quando non condurrò più, magari continuerò ad avere un ruolo! Ma dipende dove e con chi, perché io sono abituata a lavorare in modo autonomo». Una cosa, però, è certa: non sarà il futuro direttore di rete: «Ho visto Maurizio essere direttore
di rete: ed è finito in ospedale! Io non lo farei mai e poi mai. Dire sì o no ai tuoi colleghi deve essere fra le cose più tremende: ma perché dovrei mettermi in una situazione del genere?» E se glielo chiedesse Pier Silvio Berlusconi in persona? Solo in quel caso, forse, potrebbe farci un pensierino: «Ho un rapporto bello e molto vero con Pier Silvio Berlusconi. Non lo sento certo tutti i giorni, però quando lo sento o lo vedo, lui sa che le cose che dico le mantengo. E lo stesso vale j^er lui… a Pier Silvio faccio fatica a dire no».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *