Marisa Laurito in lacrime a Vieni da me, il ricordo dell’amico scomparso: “Una mancanza pazzesca”

Pubblicato il: 25 Ottobre 2019 alle 10:33

Marisa Laurito torna a raccontarsi in televisione e per farlo ha scelto il programma di Caterina Balivo, Vieni da me. L’attrice ha confidato alla conduttrice del programma, in lacrime davanti a tutti, qual è il ricordo più caro che ha di un amico recentemente scomparso.

“Il Vesuvio ti ispira proprio”

Marisa Laurito è uno dei volti celebri che più ha conquistato il pubblico italiano durante la televisione degli anni 80’. L’artista ha segnato davvero il mondo dello spettacolo ma non ha mai abbandonato le sue origini napoletane, tanto da voler continuare a vivere nella città di cui è sempre stata follemente innamorata: “Sono a casa e poi guardi il Vesuvio e ti ispira proprio”.

Uno dei momenti più belli dell’intervista rilasciava a Vieni da me, vede Marisa Laurito impegnata nel raccontare quali sono stati alcuni dei momenti più belli che hanno segnato la sua carriera permettendole di farsi spazio nel mondo dell’arte: “Quando lavoravo con De Filippo drammaturgo e scrittore a Napoli proprio, me le aveva fatte perdere tutte con la dizione”.

Marisa Laurito in lacrime a Vieni da me

L’intervista che ha rilasciato Maria Laurito, inevitabilmente, si concentra su Luciano De Crescenzo raccontando così al pubblico il rapporto speciale che li ha sempre uniti negli anni. Proprio in questo momento, ecco che Marisa Laurito si scioglie in lacrime commuovendo sia Caterina Balivo che il pubblico di Vieni da me.

L’artista, durante la sua intervista, alla conduttrice parlando di Luciano De Crescenzo ha confidato: “Ho lavorato anche con lui che mi ha insegnato tantissime cose, ci siamo divertiti, siamo cresciuti… giocavamo sempre a carte! Gli ho cantato ‘A Maggio’ fino all’ultimo e lui si commuoveva perché ha delle parole semplici, ma che colpiscono al cuore”.

“Ci vediamo presto”

L’amicizia con Luciano De Crescendo ha davvero segnato la vita e il cammino artistico che Marina Laurito ha fatto in questi anni. L’artista, infatti, si mostra visibilmente commossa nel raccontare quali sono stati i momenti più difficili dell’imminente addio all’artista napoletano che tutto il mondo ci ha invidiato in questi anni.
La voce rotta dal pianto è quello che più caratterizza l’intervista di Maria Laurito a Vieni da me. L’artista parlando di De Crescenzo continua dicendo: “Quando se n’è andato ho pianto moltissimo, è una mancanza pazzesca, ma lui c’è sempre”. Subito dopo ecco che arriva anche il messaggio diretto all’amico che ormai non c’è più: “Ciao Luciano! Ci vediamo presto. A Napoli magari nella prossima vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *