Michael Schumacher, dopo sei anni parla la moglie “Aveva previsto tutto”

Ha parlato a distanza di tanto tempo la moglie di Michael Schumacher ovvero Corinna Betsch. Stando a quanto riferito sembrerebbe che la donna abbia rilasciato pubblicamente un’intervista in seguito al Trionfo della figlia 22enne di Gina Maria in una corsa di cavalli dove ha indossato la tuta della Ferrari che apparteneva al padre, rendendogli omaggio viste le sue condizioni di salute che rimangono comunque nel massimo riserbo. La donna ha rilasciato delle dichiarazioni al She’sMercedes Magazine dove ha parlato anche lei della passione per i cavalli e di come questa passione sia nata proprio grazie al campione di Formula 1, che come sappiamo è rimasto vittima di un incidente sulla neve avvenuto nel mese di dicembre del 2013. La donna ha raccontato di come tutto sia cominciato quando con il marito le ha regalato un ranch Givrins per festeggiare il loro decimo anniversario di matrimonio e di come lei fosse tanto contenta di questo regalo di questa sorpresa.

La moglie di Schumacher e la passione per i cavalli

«Non dimentico chi devo ringraziare per questo, ovvero mio marito Michael. Quando avevo 30 anni e sognavo di avere un cavallo, mi fece volare a Dubai per comprare un cavallo arabo», ha raccontato la donna, sottolineando come questa passione in tutti questi anni le abbia dato la forza per poter affrontare questa tragedia che ha colpito l’intera famiglia. Corinna ha vinto la medaglia d’oro dei campionati europei maggiori del 2010 e della National reining Horse Association e possiede circa 40 cavalli e due Ranch uno che si trova in nel Texas e l’altro in Svizzera.

Anche sua figlia sulle sue orme ha deciso di portare avanti questa passione e in questi giorni è stata impegnata nella competizione italiana nella categoria raining conquistando la medaglia. Corinna si è detta tutto orgogliosa della figlia e dei suoi risultati. Non c’è che dire sul fatto che la famiglia Schumacher sia una famiglia di sportivi e a cominciare dal padre a finire al figlio che anche lui ha seguito le orme di Michael.

La moglie confessa “Michael aveva predetto tutto”

Tornando alla figlia Gina Maria sembra che abbia partecipato alle ultime competizioni con la storia tuta Ferrari del padre regalando tante emozioni. “Non avrei potuto scegliere altro tema che quello Ferrari per il mio costume. Siamo in Italia, rappresento la famiglia Schumacher e la Ferrari è un mito», ha dichiarato la figlia. Sembrerebbe che proprio Michael Schumacher un giorno avesse predetto il fatto che la figlia avesse un grande successo. A raccontarlo proprio la moglie la quale nel corso dell’intervista ha detto: «Mi disse che un giorno Gina Maria sarebbe stata più brava di me e la cosa allora non mi piacque molto. Io lavoravo giorno e notte con i cavalli cercando di capire tutto. Ma lui diceva che ero troppo carina e che Gina invece aveva più polso e carattere e questo mio marito l’aveva intravisto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *